Giornate Fai di Primavera: ecco i luoghi da visitare

Sabato 25 e domenica 26 marzo, in occasione del tradizionale appuntamento, diversi luoghi della provincia saranno aperti con visite guidate

141Tour Brunello

Le giornate Fai di Primavera, festeggiano 25 anni e l’appuntamento è per sabato 25 e domenica 26 marzo quando le 117 delegazioni FAI di tutta Italia saranno mobilitate. Varese e provincia non sono escluse, ecco quindi l’elenco delle bellezze che si potranno visitare durante il fine settimana. Quest’anno i volontari della Delegazione di Varese propongono visite a sei luoghi particolari, ecco quali.

Galleria fotografica

Giornate di Primavera Fai 2017: S.Maria Annunciata, Brunello 4 di 5

Per maggiori informazioni e per l’elenco dei beni Fai aperti in tutta Italia, potete cliccare qui: http://www.giornatefai.it/

BRUNELLO
Chiesa di S. Maria Annunciata – Via Santa Maria, 20
La chiesa di S. Maria Annunciata è situata in un luogo particolarmente panoramico nelle verdi colline di Brunello, a pochi chilometri da Varese; è un piccolo scrigno di arte rinascimentale che conserva al suo interno affreschi e dipinti su tavola. Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Classico e Scientifco Sacro Monte di Varese

BARASSO
Villa San Martino – Via Bolchini 24,
Parco e Residenza estiva della famiglia milanese Necchi Campiglio.
Il fascino del ritorno al passato, nel giardino e nella Villa riallestita con gli arredi originali.
Ingresso alla villa riservato esclusivamente agli iscritti FAI. Possibilità di iscriversi in loco.  Ingresso al parco libero a tutti.

INDUNO OLONA
Birrifcio Angelo Poretti – Via Olona
Il complesso artistico-monumentale è oggi studiato come “archeologia industriale” e come esempio dell’eclettismo tipico del Liberty italiano. Ottima occasione per conoscere il processo produttivo e per la degustazione delle varie birre . Corsia preferenziale per gli iscritti al FA

BREZZO DI BEDERO
Collegiata di San Vittore – “Canonica”
Di notevole interesse la storia del complesso monumentale, l’architettura e gli affreschi.
A poca distanza dell’edifcio religioso un punto panoramico sul bacino del Verbano offre una visione
privilegiata del Lago, fno alla Rocca di Caldè. Accessibile ai disabili
Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo V. Sereni di Luino – sezione Linguistico.
Sono previste visite guidate in lingua tedesca

SACRO MONTE DI VARESE

Chiesa dell’Immacolata Concezione, 1609 – Via Prima Cappella
Costruita dal Bernascone, ancora prima della via Sacra, si trova all’inizio della stessa. All’interno belle statue di terracotta e importanti affreschi. Ottima occasione per visitare la chiesa generalmente chiusa. Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo classico E. Cairoli di Varese.
Contemporaneamente all’apertura della chiesa dell’Immacolata da parte del FAI, il gruppo Archeologistics di Varese sarà presente sulla Via Sacra, per una visita guidata, a vetri aperti, della Prima Cappella.

VELATE DI VARESE
Pensilina del tram di Velate
Via Adige 29
Una sosta alla fermata del tram per scoprire una testimonianza della Belle Epoque.
Accessibile ai disabili

Tutte le visite sono a offerta libera.
Orario delle aperture:
Sabato 25 marzo dalle ore 14,30 alle ore 18.
Domenica 26 marzo dalle ore 10,00 alle ore 18.
In caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura indicato

Tutte le informazioni

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 marzo 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Giornate di Primavera Fai 2017: S.Maria Annunciata, Brunello 4 di 5

Galleria fotografica

Giornate Fai di primavera 2017: Villa S. Martino, Barasso 3 di 3

Galleria fotografica

Giornate Fai di primavera 2017: Birrificio Poretti, Induno Olona 4 di 6

Galleria fotografica

Giornate Fai di primavera 2017: Collegiata S.Vittore, Brezzo di Bedero 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.