Hascisc e birre, giro di vite della polizia locale alla stazione

Controllati alcuni “sbandati”: tre di loro sono stati denunciati. Addosso qualche grammo di droga e fogli di via

Avarie

Tre macchine della polizia locale del Verbano hanno fatto un blitz nel pomeriggio di ieri alla stazione Trenord di Cittiglio.

L’operazione ha acuto iniziai alle 18.30 di ieri, giovedì 2 marzo, in tutto sono stati impiegati 6 uomini coordinati dal comandante Manuel Cinquarla.
In quel momento allo scalo erano presenti 7 cittadini extracomunitari ed un italiano intenti a consumare bevande alcoliche sulle panchine adiacenti la linea ferroviaria. Dopo aver provveduto ad effettuare un accurato controllo sulla validità dei documenti in possesso degli stranieri, cinque di loro risultavano essere regolari sul territorio nazionale mentre tre erano sprovvisti dei documenti che attestassero la loro regolare permanenza sul territorio nazionale.

Gli agenti hanno proceduto quindi ad effettuare un fermo di polizia giudiziaria ai fini dell’identificazione dei tre cittadini clandestini effettuando rilievi foto – dattiloscopici ed effettuando verifiche al Sistema Automatizzato di Identificazione delle Impronte (AFIS).

Risultato: diversi precedenti di polizia sia per reati contro la persona che contro il patrimonio. Un soggetto era inoltre inottemperante ad un ordine del Questore di Catania di lasciare il territorio nazionale. La perquisizione personale ha anche dato modo di sequestrare un modico quantitativo di hascisc che uno dei tre teneva nei pantaloni.

L’operazione si è conclusa a notte inoltrata con tre denunce a piede libero per aver violato la normativa vigente sulla permanenza dei cittadini stranieri in Italia (D.Lgs. 286/98), la notifica di 3 inviti ai sensi dell’art. 15 del Testo Unico sulle leggi di Pubblica Sicurezza a presentarsi presso l’ufficio immigrazione della Questura di Varese oltre che la segnalazione presso la Prefettura di Varese per la violazione della legge sugli stupefacenti.

Un apprezzamento agli agenti è arrivato dal Sindaco di Cittiglio Fabrizio Anzani e da alcuni cittadini residenti in zona che hanno lodato l’operatività e la professionalità degli agenti intervenuti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore