I campioni del kendo si sfidano a Varese

Sabato 4 e domenica 5 marzo il PalaCusInsubria ospita i tricolori della disciplina di origine giapponese

kendo

Si prospetta un fine settimana con atmosfere nipponiche in quel di Varese dove, sabato 4 e domenica 5 marzo, si terranno i campionati italiani di Kendo, disciplina orientale conosciuta al grande pubblico per le pesanti bardature e per l’utilizzo da parte degli atleti delle caratteristiche spade in bambù.

Il palcoscenico scelto dagli organizzatori è il PalaCusInsubria di via Monte Generoso e il programma prevede, nelle due giornate di gara, l’assegnazione dei titoli individuali (maschile e femminile) e di quello a squadre.

Nel dettaglio, nella giornata di sabato saranno disputate le gare individuali: in tutto si sfideranno circa 90 concorrenti tra uomini e donne. La competizione a squadre invece occuperà la giornata di domenica: a questa parteciperanno 16 formazioni, ognuna con cinque componenti per un totale di 80 concorrenti. Tra gli uomini ci sono in gara anche diversi kendoka di casa nostra, tra i quali segnaliamo Stefano Cortellezzi, Andrea Spadaccino e Vanni Chiesa. Le gare saranno coordinate da Matteo Petri di Angera.

Lo scorso anno i vincitori furono Andrea Moretti in campo maschile (vinse battendo in finale Dario Baeli) e Serena Ricciuti in quello femminile (seconda fu Alessandra Orizio) mentre la graduatoria a squadre nel 2016 fu appannaggio del Kendo Messina F. C.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.