I piani di sviluppo di Malpensa in un incontro con Sea aperto al pubblico

"Invitiamo tutti i cittadini a partecipare - spiega il sindaco di Somma Lombardo Stefano Bellaria - perché si tratta di un momento di confronto e di conoscenza sugli aspetti di sviluppo dell’aeroporto"

malpensa somma lombardo

Pietro Modiano, presidente di Sea, parteciperà ad un incontro pubblico insieme all’amministrazione comunale di Somma Lombardo per illustrare il piano di sviluppo dell’aeroporto di Malpensa denominato “Malpensa 2030”.

L’appuntamento è fissato per lunedì 27 marzo alle 18.30 presso la sala polivalente Giovanni Paolo II di via Marconi e all’incontro verrà presentato il futuro dell’aeroporto di Malpensa come disegnato nel nuovo Masterplan, il documento che delinea lo sviluppo dello scalo da qui al 2030.

Si tratta di un tappa importante, dopo il “tour” annunciato da Sea nei comuni del Cuv, perché si svolge un anno dopo l’ultimo appuntamento di Arsago Seprio e i sindaci attendono di sapere se alcune delle richieste che sono state avanzate nei momenti di confronto sull’aeroporto sono state accolte.

«Invitiamo tutti i cittadini a partecipare – spiega il sindaco di Somma Lombardo Stefano Bellaria – perché si tratta di un momento di confronto e di conoscenza sugli aspetti di sviluppo dell’aeroporto».

Da parte sua anche l’amministrazione Bellaria porterà al tavolo alcune richieste e temi di confronto: «esporremo anche noi alcune considerazioni su tre ordini di temi – spiega il sindaco -: quello della sostenibilità ambientale, quello del lavoro e quello dell’impatto che gli aumenti del traffico passeggeri e merci potrà avere anche sulla viabilità secondaria».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.