I quadri di Gino Saporiti fra arte e solidarietà

Una mostra voluta dall'autore, che a pochi mesi dalla scomparsa dona una nuova speranza a quanti necessitano di cure. Una profonda prova di amore per il territorio e per chi lo abita

Avarie

A pochi mesi dalla sua scomparsa, a Fagnano Olona si terrà una mostra per ricordare Gino Saporiti, artista nato e vissuto in questo paese.

Chi ha conosciuto Gino sa bene quanto amasse passeggiare per le sue vie per scoprire gli scorci più belli, come il Castello Visconteo, uno dei soggetti preferiti delle sue opere, che è anche sede della stessa mostra.

Gino inoltre passeggiava spesso sulla pista ciclo-pedonale della Valle Olona, per cogliere la bellezza dei boschi quando fiorivano in primavera o si incendiavano dei colori dell’autunno.

Sono però tantissimi i luoghi, i colori e le atmosfere che si offrivano agli occhi dell’artista per essere rappresentati in un veloce schizzo su un foglietto ed essere poi riprodotti in bellissime chine, acquarelli e oli, che si potranno ammirare durante l’esposizione.

Come avrebbe voluto Gino, la mostra è inoltre occasione per la raccolta di fondi da devolvere all’associazione “Amici di Rossella Onlus” che promuove l’assistenza ospedaliera e domiciliare dei malati terminali presso l’Azienda ospedaliera di Busto Arsizio.

Ricordando Gino Saporiti
Chine, acquarelli, oli
dal 18 al 26 marzo 2017
Castello Visconteo Sala del Camino, Fagnano Olona
orari: festivi dalle 10 alle13, dalle 15 alle19
feriali, dalle 15.00 alle18
info su: www.proloco-fagnanoolona.org

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore