I Santaceciliaboys in concerto al teatro di via Dante

Giovani e vecchie glorie della banda suoneranno insieme dalle musiche di Gershwin alle colonne sonore dei film

corpo musicale santa cecilia castellanza

Un concerto di cui i giovani non sono solo protagonisti, ma anche entusiasti promotori: all’appuntamento del prossimo 11 marzo alle 16.30 al Teatro di via Dante di Castellanza i Santaceciliaboys si presenteranno con una formazione che affianca ai musicanti della formazione giovanile del Corpo musicale Santa Cecilia alcune “vecchie glorie”, ragazzi che negli anni scorsi avevano lasciato la banda per impegni lavorativi o di studio e hanno scelto di tornare per offrire il proprio contributo al concerto annuale.

«Sono stati i ragazzi più grandi a voler coinvolgere i loro ex compagni e tutti quelli che abbiamo contattato hanno aderito con entusiasmo. Tra loro c’è anche chi non suonava da tre o quattro anni, eppure ha messo a disposizione il proprio tempo per le prove – spiega Isabella Passoni, direttrice dei Santaceciliaboys – Il programma che proporremo è impegnativo: si andrà dalla Rapsodia in blu di George Gershwin a colonne sonore di film amati come La vita è bella di Benigni. E tutti saranno coinvolti, anche i più piccoli. Sono particolarmente felice del bellissimo rapporto che si è creato tra i ragazzi: nessuno suona solo per se stesso e i più esperti aiutano di loro iniziativa i nuovi arrivati».

Del resto la valenza educativa della musica e la valorizzazione dei giovani sono da sempre tra le linee guida dell’attività del corpo musicale castellanzese: in alcuni brani Isabella Passoni cederà la bacchetta ad Arianna Croce e insieme ai Santaceciliaboys suoneranno due special guest, ovvero Francesco Lerro al violino e Marzia Cagelli al basso elettrico.

Il concerto sarà presentato da Danilo Lamperti. L’ingresso sarà libero fino a esaurimento posti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore