Il Concorso Teatrale “mImesi”

Si comincia il 24 marzo col dramma che si svolge all’indomani della fine della prima Guerra Mondiale

Avarie

Il Comune di Gavirate in collaborazione con RS Produzioni propone il Concorso Teatrale “mImesi”.

“MImesi” è un concorso, con una giuria che definirà la miglior opera e altri premi, ma dove anche il pubblico potrà esprimere il suo giudizio, assegnando alla fine un premio di gradimento.

La rassegna prevede quattro spettacoli selezionati fra tutte le compagnie che hanno aderito a un bando di partecipazione e un Gala di premiazione.
Si comincia venerdì 24 marzo alle 20.45 presso l’Auditorium di Via Fermi a Gavirate con la messa in scena di Mercurio a cura della compagnia La Zonta di Thiene (VI).

La trama del dramma si svolge all’indomani della fine della prima Guerra Mondiale quando una giovane infermiera viene incaricata dalla direttrice del suo ospedale di recarsi presso una vicina isola su cui sorge un misterioso castello; unico suo abitante un oscuro ex capitano di marina, unico modo per raggiungerlo una piccola barca che fa da spola tra l’isola e la terraferma.

Nonostante le inquietanti premesse, animata da spirito di servizio e dalla passione per il proprio lavoro, la giovane infermiera accetta l’incarico; scoprirà ben presto che nulla è come appare, che il capitano non è solo e gode di ottima salute, che il castello è presidiato da guardie e che in esso tutti gli specchi sono stati distrutti. Non si può raccontare oltre dell’intreccio di Mercurio; il percorso per scoprire cosa stia accadendo veramente tra quelle mura sarà infatti per l’infermiera (e per gli spettatori con lei) ricco di colpi di scena, svolte inaspettate e terribili segreti svelati.

Ingresso: Intero € 8,00, ridotto € 6,00 (under 25, over 60 e disabili)
carnet 5 spettacoli: intero € 30,00, ridotto € 24,00
info: rs produzioni: 3298381357 – info@rsproduzioni.com

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.