Il “Grembiule di Luvinate” va a Sidonia Marazzi

Il riconoscimento viene consegnato dall'Amministrazione comunale per ringraziare le donne impegnate in qualche ambito sociale e culturale del paese

Avarie

E’ Sidonia Marazzi, per il suo impegno come volontaria – da oltre dieci anni, per 9 mesi all’anno da lunedì a venerdì – presso la mensa della Scuola Primaria di Luvinate, la vincitrice del premio “Grembiule di Luvinate 2017“, pensato dall’Amministrazione comunale per ringraziare donne impegnate in qualche ambito sociale e culturale del paese.

Negli anni scorsi la consegna avveniva durante la Cena delle Donne organizzata da quattro anni, per l’8 marzo, da Comune, ProLoco, Ex Allieve e MusicArte.

Domenica scorsa, alla presenza di oltre 60 commensali, è stato però solo annunciato il nome della vincitrice 2017, rimandando tutto ai giorni successivi, a scuola.

E ieri sono stati infatti proprio i bambini della scuola a consegnare il premio alla diretta interessata, in un incontro emozionante e sentito, dato che il generoso impegno di Sidonia è da tempo riconosciuto ed apprezzato da tutti.

Durante la cena di domenica scorsa – dove hanno servito Sindaco, Presidente ProLoco e un cantore della Corale parrocchiale – è stata anche ricordata la maestra Natalina Conti, recentemente scomparsa, insegnante di diverse generazioni di luvinatesi e prezioso riferimento per l’intera comunità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.