Il re del reggaetón Nicky Jam inizia il suo tour da Busto Arsizio

Il 19 marzo al PalaYamamay di Busto Arsizioappuntamento con la prima data italiana del “The Fenix Tour 2017” di Nicky Jam

Nicky Jam

Un appuntamento di peso per aprire la stagione latina del 2017 quello che il 19 marzo porterà Nicky Jam ad esibirsi a Busto Arsizio. L’artista è famoso in tutto il mondo come precursore  della musica latin urban e senza dubbio  il numero uno del reggaetón da oltre 20 anni sulla cresta dell’onda.

Un concerto che farà ballare il PalaYamamay di via Gabardi. E’ infatti questa la location scelta grazie all’animo latino che il territorio ha mostrato nel corso degli ultimi 2 anni partecipando in misura sempre più profonda al LatinFiexpo.

L’artista presenterà live il suo più recente progetto discografico e tutti i suoi più grandi successi  da “El Perdon” feat. Enrique Iglesias, che ha dominato per mesi le classifiche internazionali (al primo posto in radio in 13 Paesi, su iTunes in 44 Paesi e le classifiche streaming in 15 Paesi), conquistato 7 dischi di platino solo in Italia e registrato 750 milioni di visualizzazioni sul web (1 milione solo nel giorno di uscita) diventando un inno mondiale della musica, “Hasta El Amenecer”  premiato con il  disco di Platino in Italia  numero uno su iTunes in 18 Paesi, su Spotify in 22 Paesi, attualmente giunto a 940 milioni di visualizzazioni oltre ai suoi grandi classici come “Si Tu No Estas”“Voy A Beber” e “Travesuras”.

Tra i numerosi riconoscimenti raccolti  nella sua carriera vanta all’attivo 1 Latin Grammy, 7 Latin Billboard Awards e 3 Latin American Grammy. L’evento è organizzato da Déjà Vu & J&M Event. Partner ufficiale Sio Cafè. Biglietti in vendita on-line su cliccando qui. Costo biglietto a partire da 30 euro. Inizio concerto ore 22 apertura porte ore 18

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore