Il sindaco consegna le chiavi della città a Re Risotto

La tradizionale cerimonia, davanti ai bimbi dell'asilo di via Poma, dà il via alla festa del Carnevale. Sabato la sfilata curata dalla Pro Loco

gallarate generico

I Due Galli per il periodo del Carnevale hanno un nuovo sindaco: come tutti gli anni il Re Risotto ha ricevuto le chiavi della città dalla mani del primo cittadino, Andrea Cassani, ricambiando l’investitura nominandolo, per tutto l’anno, re della scuola per l’infanzia di via Poma.

gallarate generico

Questa mattina le due investiture sono proprio avvenute nella sede centrale della Fondazione scuole materne, alla presenza di Pietro Tenconi (ideatore e “interprete” della maschera gallaratese), della Regina Luganeghetta (interpretata da Tina Bonaccorso Storelli), del capo della giunta di centrodestra, dell’assessore alla Cultura Isabella Peroni e del presidente della Pro Loco Vittorio Pizzolato. Ma i veri protagonisti sono stati i piccoli alunni, tutti vestiti da pompieri grazie ai costumi realizzati dalle insegnanti utilizzando esclusivamente materiale di riciclo.

gallarate generico

Nel salone della scuola di via Poma presenti anche molti nonni che insieme ai nipoti hanno fatto gli onori di casa ai “due re” e alla loro “corte”, salutandoli con il tradizionale “hip hip hurrà” e con un festoso lancio di stelle filanti.
Cassani è stato al gioco ringraziando il “nuovo sindaco” che, assumendosi il controllo della città in questi giorni, gli concederà un po’ di riposo. Tenconi ha accettato “l’incarico” prendendosi le due grandi chiavi portate a lui e alla regina da due bimbi della scuola, a nome di tutti i compagni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.