Il Varese vuol prendere l’ultimo treno per la B

Biancorossi a Piacenza: solo una vittoria tiene in vita le speranze promozione. Malpensa in casa con il Delebio per trovare punti salvezza

Rugby Varese - Lyons Piacenza 3-16

Appuntamenti cruciali per le due squadre della provincia iscritte al campionato di Serie C1 di rugby, Varese (impegnata nella poule promozione) e Malpensa (in quella “passaggio”, che riguarda cioè la salvezza).

I biancorossi settimana scorsa hanno perso sul terreno della capolista Amatori Union Milano e sono così scivolati lontano dalla vetta del girone. Puntare al primo posto, a questo punto, è molto difficile ma se la squadra di Galante e Donoghue vuole coltivare ancora la speranza di raggiungere l’unica posizione che vale la Serie B, deve assolutamente vincere domenica (2 aprile, ore 15,30) a Piacenza.

Di fronte al XV di Giubiano ci sarà la seconda forza della poule, la squadra cadetta dei Lyons, che si sono presentati ai nastri di partenza con i gradi della favorita, anche se il ko contro l’Amatori Union ha complicato anche il cammino degli emiliani. All’andata i Lyons hanno sbancato (3-16) il “Levi”: non sarà facile “restituire” lo sgarbo visto il livello dei piacentini. Varese, per lo meno, recupera qualche infortunato (i fratelli Sessarego e Maccagnan), sperano di avere Pellumbi e Jacopo Bianchi ma non avranno Federico Bianchi e Borello. «Non abbiamo nulla da perdere – spiega Galante – e quindi proveremo a battere i Lyons per dimostrare a noi stessi il nostro valore. Voglio che i ragazzi diano tutto».

Classifica: Amatori & Union Milano 24, Cad. del Lyons 20, VARESE 14, Chicken Rozzano, Highlander Formigine, Cernusco 6.

Alle “Azalee” di Gallarate – ore 16,30 – il Malpensa Rugby disputa invece una gara delicata per mantenere il posto in C1. Le Fenici avevano guadagnato un buon margine sulla zona calda della Poule Passaggio ma le recenti sconfitte hanno riportato i ragazzi di Brega e Pennestrì al penultimo posto, uno dei due da evitare. C’è però da dire che le rivali sono vicinissime, quindi il match interno contro il Delebio diventa fondamentale: i valtellinesi sono ultimi e in questo girone hanno guadagnato appena due punti. Servirà massima concentrazione per ripetere la gran partita dell’andata, quando Cassia e compagni incamerarono una vittoria netta che diede loro la spinta nella seconda fase del torneo, quella più delicata.

Classifica: Monza 22, Lainate 16, Cad. del Cus Milano 14, Rho 11, MALPENSA 10, Delebio 2.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.