Imprese varesine protagoniste alla fiera della subfornitura di Lipsia

La presenza a un workshop dedicato alla subfornitura e al “metal replacement” Provex e Camera di Commercio rafforzano la partnership con Itkam e BME 

Camera di Commercio generiche

Una partnership che si consolida, a beneficio delle imprese varesine. Il consorzio per l’internazionalizzazione Provex, in stretta sinergia con la Camera di Commercio di Varese, ha compiuto un altro passo in avanti sul fronte del mercato tedesco. E questo grazie alla collaborazione, ormai consolidata, con la Camera di Commercio Italiana per la Germania (Itkam) e con BME, l’associazione che rappresenta oltre 9.600 uffici acquisti del comparto manifatturiero tedesco.

Grande attenzione ha riscosso infatti l’intervento di Provex, reso possibile appunto dalla collaborazione con BME, in occasione di “Intec-Zuliefermesse”, la fiera della subfornitura e delle tecnologie industriali che si è svolta a Lipsia. Un intervento che ha fatto seguito al successo del workshop tenuto al Simposio di Berlino sul tema del “metal replacement”, dove le imprese varesine protagoniste avevano ottenuto un livello di gradimento molto elevato per gli elementi innovativi presentati.

Si è aggiunto insomma un altro tassello alle già numerose iniziative organizzate negli ultimi tre anni da Provex e Camera di Commercio per rafforzare la presenza delle imprese varesine sul principale mercato di approdo dei prodotti “Made in Varese” (dati di interscambio).

La presenza a Lipsia è stata anche l’occasione per pianificare con Itkam e Bam ulteriori iniziative nel corso dell’anno. Iniziative che culmineranno nell’organizzazione di un “incoming” di qualificate aziende tedesche sul nostro territorio nel mese di settembre, così da rendere possibili altri incontri “business to business” tanto apprezzati anche dalle imprese varesine.

A Lipsia si è poi parlato di “Industria 4.0” e dell’impatto che questi processi avranno anche nei rapporti tra clienti e fornitori. Un osservatorio quindi privilegiato per le aziende del territorio che, grazie a Provex, potranno accedere a un canale diretto con il principale mercato del continente, appunto quello tedesco dove Varese esporta per circa 1 miliardo e 200 milioni di euro all’anno.

Intanto, prosegue l’impegno sinergico della Camera di Commercio varesina e di Provex in tema di seminari dedicati all’internazionalizzazione delle nostre imprese: i prossimi appuntamenti, tutti a MalpensaFiere, sono in programma lunedì 20 marzo, quando si parlerà di “Origine preferenziale ’17”, e martedì 28 marzo. In quest’ultimo caso, al centro dell’attenzione sarà il mercato dell’Iran con le sue prospettive e le strategie per affrontarlo al meglio dopo la fine dell’embargo. A seguire, il 3 aprile si parlerà di “Origine non preferenziale ‘17” mentre il 13 aprile è in programma l’evento di assistenza specialistica “Incontra l’esperto a tu per tu: fisco e diritto doganale”.

Tutti questi seminari sono a partecipazione gratuita per le imprese varesine, ma occorre prenotarsi online sul sito della Camera di Commercio 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.