Incendio all’alba a Locarno: 30 persone evacuate

L'incendio è scoppiato verso le 4.45 in una palazzina di quattro piani con quindici appartamenti. Le fiamme, dai primi accertamenti, si sono sprigionate dalle cantine

Pompieri Lugano

(immagine di repertorio)

Risveglio da paura, questa mattina per gli abitanti di un palazzo di Solduno, a Locarno, in via Alberto Franzoni,  31.

Verso le 4.45 è scoppiato un incendio in una palazzina di quattro piani con quindici appartamenti. Le fiamme, dai primi accertamenti si sono sprigionate dalle cantine.

Circa 30 persone sono state evacuate dai vari piani con l’ausilio dell’autoscala e sono state ospitate nei locali della Protezione civile. Per quattro persone si è reso necessario il ricovero in ospedale per una leggera intossicazione.

Sul posto per le operazioni di soccorso sono intervenuti gli agenti della Polizia cantonale e quelli della Polizia della città di Locarno, i Pompieri di Locarno con quattro veicoli e 11 uomini, ed i militi del Salva con due ambulanze coadiuvati da un equipaggio della Croce verde di Bellinzona.

Alle 10.30 la situazione risultava sotto controllo, con le fiamme spente e i soccorritori impegnati alla bonifica dell’area. La Polizia cantonale ha avviato un’inchiesta per appurare le cause del rogo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore