Joy, il cane portafortuna della Openjobmetis

È la mascotte del trust "Il basket siamo noi": da quando "indossa" la maglia biancorossa, la squadra di Caja è imbattuta

joy cane biancorosso pallacanestro varese

Da quando ha indossato la maglia biancorossa della Pallacanestro Varese, la Openjobmetis no ha mai perso. Non stiamo però parlando di un innesto di mercato capace di infilare canestri a raffica bensì di un… portafortuna.

Si chiama Joy, è un labrador di 8 mesi e appartiene a Donatella, un socia molto attiva del Trust “Il basket siamo noi”, l’associazione di tifosi biancorossi che sostiene il club di piazza Montegrappa e che organizza una serie di iniziative (cene, trasferte…) al fianco della squadra di coach Attilio Caja.

Joy ha partecipato anche alla recente cena all’Unibirra di Calcinate, in cui i soci del Trust hanno mangiato insieme ai giocatori biancorossi, ovviamente con la sua “divisa” da tifoso, indossata la prima volta in occasione del match vinto con Pistoia. Da allora il labrador si è bardato a puntino sia per le trasferte di Avellino e Brescia, sia per gli incontri interni con Pesaro e Capo d’Orlando. E il Trust, che non è scaramantico, ha voluto sottolineare questa coincidenza proprio alla vigilia del derby con Cantù…

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore