“Kayak e avventura”, una serata di emozioni e bellezza

Sabato 25 marzo alle 20.30 nel Salone Polivalente sopra il Bennet una serata con i film, i racconti e i protagonisti di tre grandi avventure sportive. Con Matteo Della Bordella, e i kayakisti Francesco Salvato, Mauro Ferro e Tatiana Cappucci

Avarie

Immagini straordinarie, racconti appassionanti e diversi ospiti, tra i quali uno dei migliori alpinisti d’Italia.

Sono gli “ingredienti” della serata “Kayak e avventura” in programma sabato 25 marzo alle 20.30 nella Sala Polivalente di Lavena Ponte Tresa.

La serata, organizzata dall’associazione Sullacqua con il patrocinio del Comune di Lavena Ponte Tresa e il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto, avrà come ospiti Matteo Della Bordella, varesino e alpinista dei famosi ”Ragni di Lecco”, da poco rientrato dalla Patagonia, e gli avventurosi kayakisti Francesco Salvato, Mauro Ferro e Tatiana Cappucci.

Matteo Della Bordella racconterà in breve della spedizione dell’estate scorsa, all’isola di Baffin (Canada), dove ha percorso 180 km sul mare ghiacciato, con gli sci e la slitta. Quindi dopo aver arrampicato per 40 giorni su pareti inviolate, è rientrato al paese di partenza via mare (che nel frattempo si era scongelato) utilizzando dei “pack crafts” (gommoni gonfiabili).

Verrà inoltre proiettato il film della spedizione in Groenlandia del 2014 “The great shark hunt”, il racconto e le immagini di 32 giorni, vissuti in completa autonomia, in una delle zone più selvagge e disabitate della terra. L’impresa della scalata, il raggiungimento della parete, i 420 km percorsi in kayak e 50 km a piedi sul ghiaccio.

Altro protagonista della serata Francesco Salvato con “Alone on the river” girato in Nepal. Cinque kayakisti di fama internazionale in un’incredibile avventura lunga un mese, in totale autonomia, affrontano difficoltà estreme. Dai vicoli di Katmandu, dopo nove giorni di cammino in quota, kayak in spalla, l’incredibile discesa: 550 chilometri sul fiume, 4400 metri di dislivello.

Mauro Ferro e Tatiana Cappucci, grandi navigatori, presentano il loro ultimo viaggio, il periplo delle Isole Cicladi in kayak da mare e in campeggio libero.
Diario di bordo di 144 giorni di navigazione e 45 traversate nel Mar Egeo alla scoperta di 32 isole in compagnia dell’imprevedibile vento Meltemi.

La serata è ad ingresso libero, e un particolare invito è rivolto ai ragazzi, che a partire dalle ore 20 potranno conoscere personalmente i protagonisti di queste avventure.

Ulteriori informazioni su www.sullacqua.it

di
Pubblicato il 24 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.