Knights e Robur, doppio passo avanti

Legnano batte in casa la capolista Biella e consolida il terzo posto. In Serie B la Coelsanus respinge anche Montecatini ed è in zona playoff

legnano biella basket

Turno positivo tra A2 e B di basket per TWS e Coelsanus, entrambi vincenti al termine di gare importanti. Le squadre di Ferrari e Vescovi migliorano la propria classifica in vista di un finale di stagione tutto da gustare.

TWS Legnano – Angelico Biella 90-85

Nel big match del girone Ovest di A2, gli Knights fanno secca la capolista Biella al termine di una delle migliori prestazioni stagionali, davanti al pubblico amico di Castellanza. La squadra di Ferrari – confermato per il prossimo biennio dal presidente Tajana – inizia presto a costruire il suo partitone, segnando 52 punti nella prima metà di gara (bene Palermo) e toccando addirittura il +23 ai danni degli attoniti piemontesi. L’Angelico però non è capolista per caso: prima dell’intervallo si risveglia Ferguson (38 per lui alla fine) che nel terzo periodo trascina anche Hall e permette ai suoi di rimontare fino al -1. Legnano, con l’inerzia a sfavore, trova però al momento giusto i canestri della ripartenza, con Martini, Mosley e il solito Raivio (19+14). La TWS guadagna così un “tesoretto” di pochi punti che regge fino alla fine, centrando così un successo prestigioso che tiene i biancorossi al terzo posto solitario all’Ovest.

Legnano: Navarini 5, Maiocco 4, Palermo 15, Martini 14, Ihedioha 14, Sacchettini, Gastoldi n.e., Raivio 19, Tognati n.e., Berra 4, Mosley 15. Ne: Gastoldi, Battilana. All.: Ferrari.

Classifica (Girone Ovest): Biella 36; Tortona 32; LEGNANO 30; Latina, V. Roma, Treviglio 28; Agrigento 26; Trapani, M.S. Siena, Casale M.,  Rieti 24; E. Roma 22; Ferentino 18; Reggio C. 14; Scafati, Agropoli 10.

Coelsanus Varese – Fabiani Montecatini 71-65

Quinta vittoria nelle ultime sei gare e zona playoff raggiunta per la Robur di Cecco Vescovi, che continua a tenere gli avversari all’asciutto con la propria difesa e a risalire la graduatoria del girone A di Serie B.
A cadere nella ragnatela gialloblu, questa volta, è Montecatini che pure ha provato a far saltare il Campus allungando fino al +7 nel terzo periodo. Ma proprio a cavallo dell’ultimo intervallo, la Robur ha piazzato il parziale più pesante della serata (21-2!), nel momento migliore del bomber Bolzonella, che ha capovolto i destini della partita. Una gara in cui si sono fatti notare, in casa Coelsanus, anche i giovani Pagani (11) e Innocenti (12), ottimi secondi violini in attacco ma pure decisivi in retroguardia. Varese sale così tra le prime otto, agguantando proprio Montecatini, Firenze e Piombino. Credere nei playoff ora è davvero possibile.

ReF Varese: Bolzonella 17, Innocenti 12, Pagani 11, Matteucci 9, Moalli 8, Maruca 4, Rovera 4, Santambrogio 3, Castelletta 3. Ne: Sabbadini. All. Vescovi.

Classifica (Girone A): Moncalieri 34; Omegna 32; Empoli 28; San Miniato, Valsesia 26; Piombino, Montecatini, Fiorentina, R. VARESE 24; V. Siena, Cecina, Bottegone, SANGIORGESE 20; Firenze, Oleggio 16; Domodossola 14.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.