La droga sequestrata a Saronno finisce nell’inceneritore di Busto

Finiranno all'inceneritore Accam di Busto Arsizio 174 grammi di droga sequestrati dalla Polizia locale negli ultimi mesi

accam

Finiranno all’inceneritore Accam di Busto Arsizio 174 grammi di droga sequestrati dalla Polizia locale negli ultimi mesi.

Si tratta del risultato di diverse operazioni portate a termine dagli uomini del comando del Comune di Saronno, che come detto hanno portato al sequestro di un’ingente quantità di hashish, marijuana e cocaina, parte della quale, su richiesta delle autorità competenti sarà bruciata.

«La legge ci impone di eliminare in questa maniera le sostanze stupefacenti recuperate dai nostri agenti – commenta il sindaco Alessandro Fagioli – una procedura normale in questi casi. Credo però di interpretare il pensiero dei cittadini affermando che vorremmo vedere, con la stessa velocità con cui noi espletiamo queste procedure, che chi deteneva o spacciava illecitamente queste sostanze sia assicurato alla giustizia senza se e senza ma, e non lasciato libero dopo poche ore di compiere gli stessi crimini. Noi attraverso le forze dell’ordine e la Polizia locale facciamo il nostro dovere, sta poi ad altri fare in modo che queste persone non continuino dopo pochi giorni a spacciare droga sul nostro territorio».

Importante peraltro l’impegno del comando di Polizia locale di Saronno su questo fronte: nel 2015 sono stati sequestrati 1264,44 grammi di sostanze stupefacenti, mentre nel 2016 le diverse operazioni hanno portato al recupero di 1557,41 grammi di droga.

Il dato riferito al 2014 è invece di 72 grammi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore