L’acqua candida e purissima di Alessio Schiavo a Futuro Anteriore

Lo spazio espositivo varesino presenta la mostra personale dell'artista con un ciclo dedicato all'acqua nelle sue diverse forme

Arte - Mostre
pittori, quadri, dipinti, sculture

Una decina di tele dedicate al tema dell’acqua, elemento d’ispirazione carissimo all’artista, contestualizzata in paesaggi quasi astratti, sotto forma di laghi, pozze o corsi d’acqua. E’ la mostra personale di Alessio Schiavo “Where water comes together with other water” allestita allo Spazio Futuro Anteriore di Varese dal 23 marzo al 2 aprile.

Rappresentata sempre da un bianco purissimo, candido con una luminosità quasi eterea, che in natura non esiste. Una scelta assolutamente non casuale che invita all’approfondimento del messaggio velato di mistero. La tecnica utilizzata da Alessio Schiavo è particolarissima: il colore viene creato con la manipolazione e fusione di pastelli a cera diluiti con acqua e steso in più passaggi e strati.

Alessio Schiavo architetto e docente al Politecnico di Milano. Nato nel 1965 a Gallarate, dove tuttora vive e lavora. Da anni si dedica alla sua passione: la pittura. Ha esposto in mostre collettive e personali, anche a livello intercontinentale, e ha partecipato a diversi premi nazionali di pittura. La mostra aprirà al pubblico giovedì 23 marzo alle 19.00 e sarà esposta fino a domenica 2 aprile 2017. Orari per visitare la mostra: Lun – Sab. 10.30 – 19.00. Domenica dalle 11.30 alle 18.00.

Ingresso libero

di
Pubblicato il 19 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.