Ladri di cavi, messi in fuga dai carabinieri

I militari della compagnia di Saronno, arrivati sul posto in pochi minuti, hanno visto allontanarsi a piedi 4 persone nel buio. Hanno trovato 1,2 chilometri di cavi elettrici appena sfilati dalla loro postazione

saronno foto carabinieri

Stavano sfilando cavi della corrente elettrica in mezzo ai boschi alla periferia cittadina quando l’arrivo di una pattuglia dei carabinieri li ha costretti alla fuga. Sono dunque scappati a mani vuote i 4 ladri che l’altra notte hanno cercato di rubare poco più di un chilometro di cavi nella zona boschiva di via del Lavoro.

La loro “opera” ha messo in allarme il centro operativo Enel di Como che, notando il calo di tensione, ha garantito la fornitura, con linee alternative, a tutte le utenze ed ha allertato i carabinieri.

I militari della compagnia di Saronno, arrivati sul posto in pochi minuti, hanno visto allontanarsi a piedi 4 persone nel buio. Hanno trovato 1,2 chilometri di cavi elettrici appena sfilati dalla loro postazione. Sul posto anche una Ford Escort, di provenienza furtiva, che probabilmente i ladri volevano usare per allontanarsi con il proprio bottino. Nel corso della nottata i tecnici Enel hanno provveduto a ripristinare quando danneggiato dai ladri.

di
Pubblicato il 16 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.