L’assessore Lonardoni: “Estraneo all’inchiesta della magistratura”

La presa di posizione dell'assessore il cui figlio, dipendente di Ferrovienord, è stato arrestato per corruzione nei mesi scorsi

I candidati sindaco di Saronno 2015

«Sono totalmente estraneo all’inchiesta della magistratura». L’assessore Dario Lonardoni ha recendemente diffuso un comunicato stampa dopo la pubblicazione di alcuni articoli su giornali nazionali riguardanti la situazione del figlio, arrestato nei mesi scorsi per corruzione. Figlio assunto in Ferrovienord, dove il padre ha ricoperto il ruolo di dirigente fino a qualche anno fa, quando è andato in pensione.

L’inchiesta della Procura di Milano su alcuni appalti delle Ferrovie Nord è stata ripresa da alcuni giornali che hanno richiamato l’attenzione anche sul ruolo politico del padre, Dario Lonardoni: «Come si rileva anche dal contenuto degli stessi articoli in questione, sono totalmente estraneo all’inchiesta della magistratura – spiega l’assessore -. Nella mia veste di (ex) dirigente di FNM non ho mai agito in conflitto di interessi e non avevo neppure deleghe per assegnare gli incarichi menzionati dalla stampa. La fonte citata negli articoli, ovvero un audit interno di FNM del luglio 2014, risale appunto a quasi tre anni fa. Mi sembra pertanto quantomeno singolare che a distanza di un tempo così considerevole se ne riporti con toni scandalistici l’esito, tanto più che esso non contiene alcuna censura del mio operato».

Anche dal gruppo Saronno al centro, di cui Lonardoni fa parte, arriva il sostegno:

Il presidente Prof. Paolo Strano, insieme a Saronno al Centro, esprime piena solidarietà all’Assessore Dario Lonardoni.
“In questi ultimi giorni, la stampa ha riportato alcuni articoli e una lettera della Senatrice del PD Lucrezia Ricchiuti che hanno cercato di screditare l’immagine dell’Assessore Dario Lonardoni attribuendogli episodi e accuse che non hanno nessun riscontro giudiziario, tant’è che l’Assessore Lonardoni non è stato mai coinvolto in nessuna indagine.
Screditare una persona ai soli fini politici, utilizzando le pagine di un giornale come cassa di risonanza, ritengo che sia una cosa ignobile e che deve essere respinta e condannata con forza da tutti.
Caro Dario, sappi che godi della mia personale stima e di tutti gli associati di Saronno al Centro che ti sono accanto e ti invitano a proseguire nel tuo operato di Assessore fin qui svolto in modo egregio per il bene della città e di tutti i Saronnesi. 
Il Presidente ,Prof. Paolo Strano

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 01 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore