L’inviato di Striscia tra gli studenti dell’Insubria per il tour motivazionale

Ha fatto tappa a Varese la terza edizione del tour motivazionale di Luca Abete "#NonCiFermaNessuno" all’Università degli Studi dell’Insubria

luca abete

Ha fatto tappa a Varese la terza edizione del tour motivazionale di Luca Abete “#NonCiFermaNessuno” all’Università degli Studi dell’Insubria.

Tra gli sguardi dei giovani presenti all’evento l’inviato di Striscia la Notizia ha spiegato loro che “il successo è l’equilibrio che nasce dalla gratificazione per ciò che fai” invitandoli a guardare da un’ottica differente le difficoltà incontrate lungo il percorso:

“Immaginate la vostra vita come un film – ha spiegato Abete -, se tutto andasse bene lo guardereste? I film che ci entrano dentro sono quelli pieni di alti e bassi. Guardatevi, a tutti voi è capitato di cadere, ma siete bellissimi. Per questo vi auguro di cadere perché rialzandovi sarete ancora più belli di oggi: è in questo modo che state girando il vostro più bel film e se l’obiettivo finale è costruire il vostro successo anche la sofferenza è da benedire!”

Luca Abete

Abete ha inoltre dato consigli hai ragazzi per affrontare la tensione dei colloqui di lavoro: “Quando ho fatto i miei colloqui di lavoro non avevo argomenti scientifici, semplicemente ho raccontato con passione quello che facevo ed è questo che fa la differenza a un colloquio di lavoro: metterci la passione!”.

Come di consueto hanno accompagnato il progetto i partner dell’iniziativa con video e attività a tema. Dal mondo green il contributo del COMIECO, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, che ha illustrato ai giovani partecipanti la cultura del riciclo di carta e cartone, e di Dichepalstica6 progetto orientato a promuovere i ricicli virtuosi degli imballaggi di plastica e bioplastica realizzato da Conai, Corepla, Assobioplastiche e Cic.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore