Litiga con la vicina e le lancia frecce di metallo contro le finestre

L'uomo, un 60enne, è noto per diversi litigi passati con i condomini. Per vendicarsi di una anziana vicina ha utilizzato una balestra modificata e frecce di metallo artigianali

balestra frecce

Un sessantenne di Fagnano Olona è stato denunciato dai carabinieri della stazione cittadina per aver “sparato” contro la finestra di una vicina tre frecce di metallo utilizzando una balestra. La vittima del lancio di dardi è una donna 70enne che abita nel suo stesso condominio e con la quale ha avuto dei dissidi.

Il protagonista di questa vicenda è un tipo particolare, a giudicare dai suoi precedenti: nel 2016 era già stato denunciato poichè deteneva illegalmente all’interno della sua abitazione, 4 proiettili cal. 7.65 e un proiettile calibro 9×21. Qualche anno prima, sempre a Fagnano, veniva denunciato per il reato di furto, in quanto si era allacciato abusivamente al contatore di un altro condomino, sottraendo energia elettrica. Nel 2003 ancora il comando stazione carabinieri di Fagnano Olona lo denunciava per lesioni lievissime per aver colpito al naso, con un piatto da cucina, una condomina durante una lite.

Questa volta è stato denunciato per getto pericolo di cose, violenza privata, alterazione delle caratteristiche strutturali di un’arma. Dopo una rapida indagine, infatti, nei confronti dell’uomo sono stati raccolti indizi di colpevolezza sufficienti in relazione al lancio di 3 dardi contro la finestra dell’abitazione della denunciante, avvenuti negli ultimi giorni del trascorso mese febbraio. Le ragioni dei (pericolosissimi) “lanci” sembra siano da ricondurre a dissidi in ambito condominiale.

La casa dell’uomo è stata perquisita dai militari alla ricerca dell’arma utilizzata ma hanno trovato ben due balestre modificate in modo da aumentarne la pericolosità, 14 frecce artigianali e cinque coltelli da lancio. Tutto il materiale e’ stato posto in sequestro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore