Meno italiani ma più stranieri, il turismo in provincia segna il record

L’anno dopo Expo conferma il trend positivo: in aumento arrivi e presenze estere. Scendono invece gli italiani. La presenza alla Bit 2017, grazie alla Camera di Commercio e in sinergia con la Provincia

turismo

I dati sono provvisori ma certificati dall’osservatorio della Camera di Commercio di Varese: anche nell’anno dopo Expo, il 2016, è cresciuta l’attrattività di Varese e della sua provincia sui turisti stranieri.

Lo scorso gennaio avevamo pubblicato i dati relativi ai primi 9 mesi del 2016, ora sono stati registrati i dati relativi a tutto l’anno, da gennaio a dicembre 2016.Da questi risulta che il nostro territorio ha aumentato complessivamente del 2,1% gli arrivi e del 1,7% i soggiorni, e che in questi numeri la componente estera è risultata quella determinante.

Sul dato di 1 milione e 303mila arrivi, record di sempre, gli stranieri hanno pesato per una quota pari a 774mila persone (+5,4% rispetto al 2016); mentre, per quanto riguarda i soggiorni, saliti nel complesso a 2 milioni e 224mila, l’incremento della percentuale estera è stato del 4,4%. Questo significa che lo scorso anno i cittadini stranieri hanno trascorso in provincia di Varese un milione e 315mila giornate.

Ritornando ai dati, elaborati dall’Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio e disponibili sul portale statistico OsserVa, è possibile osservare l’andamento degli arrivi confrontati con il 2015.

Dati turisti

Spicca l’andamento in discesa delle cifre relative agli italiani: gli arrivi di connazionali sul nostro territorio sono diminuiti infatti del 2,3% su base annua (da 541mila a 528mila), con un decremento anche in termini di giornate di soggiorno (-2%). Nel prossimo grafico è possibile anche osservarne l’andamento distribuito per mese negli ultimi due anni.

Dati turisti

Agli arrivi sul nostro territorio corrisponde il dato delle presenze, ovvero il numero delle notti trascorse dai clienti negli esercizi ricettivi (alberghieri o complementari). Anche di questo dato è possibile osservare l’andamento su scala temporale mensile.

Dati turisti

Per quanto riguarda invece i paesi di provenienza dei turisti, dei quasi 56mila soggiorni di stranieri in più registrati nel 2016, oltre 15mila sono riferiti a pernottamenti di inglesi. In crescita anche i soggiorni di turisti provenienti dalla Spagna (+30%) e, seppur con numeri inferiori, dalla Polonia (+43%) e da Israele (28%).

Dati turisti

È possibile andare ulteriormente in profondità nel dettaglio di questi dati con la tabella degli arrivi da ogni singolo stato estero. Lo si può osservare nella tabella successiva.

«Si tratta di una fotografia incoraggiante alla vigilia della più importante rassegna del settore, la Bit che vedrà una presenza significativa del nostro territorio grazie alla Camera di Commercio e in sinergia con l’ente Provincia – sottolinea il presidente dell’ente, Giuseppe Albertini –. Il marchio “Varese” continua ad attirare stranieri anche dopo l’anno dell’Esposizione Universale. Basti pensare che tra il 2005 e il 2016 gli arrivi sono passati da 565mila a oltre 1 milione e 300mila. Questo vuol dire essere cresciuti del 131%! Siamo consci che i soli dati dei flussi non esprimono appieno il fenomeno turistico. Sono però una testimonianza significativa e di cui dobbiamo tener conto nel proseguire in un impegno che vede Camera di Commercio e associazioni di categoria operare sinergicamente su diversi fronti. Penso al progetto Tourist Angels che coinvolge oltre 200 ragazzi dei nostri istituti superiori, proficuamente impegnati in iniziative di alternanza scuola/lavoro. E penso anche allo sforzo di valorizzazione delle nostre eccellenze ambientali e architettoniche che stiamo conducendo grazie al progetto che si richiama al brand Varese #DoYouLake? Altrettanto importante è poi il ruolo della Varese Sport Commission, che vede nello sport un prezioso strumento di valorizzazione turistica del nostro territorio. Non è un caso, insomma, che avremo con noi alla Bit nella giornata inaugurale di domenica Filippa Lagerbäck nel suo ruolo di ambasciatrice proprio della Varese Sport Commission».

Alla Bit 2017 (FieraMilanoCity, 2-4 aprile), Varese è presente al Padiglione 4 (C11 C 27 F12 F28) – stand Regione Lombardia.

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 30 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.