Minacciava le vittime con un coltello di 35 centimetri: arrestato rapinatore

L'uomo riconosciuto grazie all'identikit realizzato dalle vittime: è accusato di aver commesso una serie di rapine tra le stazioni di Saronno Sud e Caronno Pertusella negli ultimi giorni

coltello apertura 2

Impegnati in un controllo in un’attività commerciale i carabinieri hanno riconosciuto tra i clienti un ragazzo che corrispondeva all’identikit realizzato dalle vittime di una serie di rapine realizzate tra le stazioni di Saronno Sud e Caronno Pertusella negli ultimi giorni.

Così sono scattate le manette ai polsi di un 21enne ucraino, ora in carcere a Busto Arsizio, accusato di 4 rapine e di porto abusivo di arma. Con sé il giovane aveva un coltello di 35 centimetri che utilizzava per terrorizzare le sue vittime ed un telefono cellulare di ultima generazione ottenuto proprio con uno dei colpi messi a segno in stazione.

Portato il giovane in caserma i carabinieri hanno contattato le vittime che l’hanno subito riconosciuto come lo sconosciuto che li aveva avvicinati e mostrando il coltello costretti a consegnare telefono e contanti. Del resto una della vittime ha presto dimostrato di essere il legittimo proprietario dello smartphone che il 21enne dichiarava essere suo. Vincente, per la buona riuscita dell’operazione, la scelta dei carabinieri, a fronte delle 4 rapine realizzate tra venerdì e sabato, di realizzare un identikit che ha permesso ai militari di riconoscere e bloccare il giovane. Il ragazzo è stato arrestato ma le indagini proseguono per capire se sono a lui riconducibili altri episodi.

di
Pubblicato il 19 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore