Minorenni giocano sui binari a farsi i selfie

E' la bravata di due ragazze, probabilmente minorenni, denunciata sui social network da alcuni residenti della zona all'estrema periferia cittadina, quasi al confine con Saronno

Minorenni giocano sui binari a farsi i selfie

Armate di telefonino sono rimaste per quasi venti minuti sui binari del passaggio a livello di via Rovello incuranti della sirena che suonava e delle sbarre che scendeva. E’ la bravata di due ragazze, probabilmente minorenni, denunciata sui social network da alcuni residenti della zona all’estrema periferia cittadina, quasi al confine con Saronno.

A dare l’allarme è stata una residente che, domenica pomeriggio, vedendo che le ragazzine continuavano a farsi foto e selfie e ricorrersi incuranti dell’arrivo del treno e della pericolosità della situazione, ha deciso di chiamare il 112.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Saronno. L’arrivo dei militari ha messo in fuga le due ragazzine ma la preoccupazione dei residenti resta visto che il fenomeno è decisamente diffuso come quello dei giovani che si rincorrono sui binari o passano malgrado le sbarre abbassate per l’arrivo del convoglio. Un appello a non commettere questo tipo di bravate arriva anche dal sindaco Ivano Campi: “I posti dove andare a divertirsi o passare il tempo sono altri. Spesso basta poco per farsi male. Il rischio peggiore è sottovalutare i rischi che si prendono a volte per fretta o superficialità o per gioco”.

di
Pubblicato il 07 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore