Miriam Gastaldello per Sciarè-Cedrate: “Partiamo dal mondo della scuola”

Attiva nel Comitato Genitori, arriva alla candidatura nella Consulta dopo l'esperienza nel gruppo del comitato Insieme per Cedrate

gallarate generico

Miriam Gastaldello è candidata per la Consulta Cedrate-Sciarè: casalinga, è presidente del Comitato Genitori Unitario Istituto De Amici, fa parte del consiglio d’istituto, è inoltre attiva nel Comitato Insieme per Cedrate (che sostiene anche altre candidature).

In primo piano viene messo il lavoro di squadra: «Grazie al Comitato di Cedrate siamo diventati un gruppo che sostiene reciprocamente i progetti» spiega Gastaldello. «I risultati ottenuti lo scorso anno nel bilancio partecipato (Cedrate ha ottenuto interventi in tutte e quattro le aree, ndr) sono stati in in qualche modo vittorie di gruppo, lavorando su tutti gli aspetti del territorio di Cedrate».

Quali sono le priorità su cui lavorare oggi? «La scuola – che è punto di riferimento bambini che vanno dalla  scuola dell’infanzia alle medie –  ha ancora bisogno di tanti interventi, su tutte le sedi dell’Istituto. E ha bisogno di interventi non solo sulle strutture e edifici, ma anche a livelli di progetti educativi e scolastici. Poi m’impegnerò per altre aspetti come il verde pubblico, la viabilità. La consulta è sopratuutto per me una occasione per confrontarsi, valutare insieme come cittadini, trovare priorità. Io non ho priorità da indicare, sarebbero in qualche modo scelte personali. Posso dire che il mio scopo è non perdere di vista le esigenze della scuola, tutte le scuole». Nell’approccio Miriam Gastaldello sottolinea soprattutto un aspetto: «L’importanza di essere gruppo, di andare un po’ più in là dell’interesse dei singoli, delle singole vie o di rione. Imparare ad essere cittadini dello stessa città. In questo lo senso vedo come più che positiva l’istituzione della Consulta, che per altri versi potrebbe essere un modo per rinviare ai cittadini l’attenzione che dovrebbe avere già il Comune. Sono fiduciosa, perchè mi pare che l’amministrazione sta prestando attenzione alle richieste».

VareseNews propone le interviste ai candidati delle Consulte Rionali Gallarate: clicca qui per quelle già pubblicate

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 03 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.