Morazzone, firmato l’accordo di programma con Fai e Regione

Un altro passo avanti per la conclusione dell'iter dell'accordo tra Comune di Morazzone, Regione e FAI per la riqualificazione del centro storico

varie

Un altro passo avanti per la conclusione dell’iter dell’accordo tra Comune di Morazzone, Regione e FAI per la riqualificazione del centro storico.

Galleria fotografica

Casa Macchi, aperta la storica dimora lasciata in eredità al Fai 4 di 17

È stato infatti firmato l’accordo di programma per il via ai lavori nel centro storico attraverso il restauro di Casa Macchi, donata al Fai in eredità da Marialuisa Macchi.

«Il 12 aprile faremo consiglio comunale sul tema, poi Regione delibererà in Giunta in via definitiva e le entro la fine del mese (di aprile) firmiamo l’ultimo documento che consentirà poi di partire con i lavori dopo l’estate», festeggia su Facebook Matteo Bianchi, primo cittadino di Morazzone.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 marzo 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Casa Macchi, aperta la storica dimora lasciata in eredità al Fai 4 di 17

Galleria fotografica

Casa Macchi 4 di 25

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.