Nell’ex manicomio di San Salvi con Matteo Pecorini

Si intitola "Siete venuti a trovarmi?" lo spettacolo teatrale in programma per sabato 1 aprile, alle 21

Tempo libero generica

Sabato 1 aprile alle 21 la stagione Passi del Teatro Comunale di Cassano Valcuvia ospiterà uno spettacolo in arrivo da Firenze, da un luogo speciale, l’ex manicomio di San Salvi, dove risiede la compagnia Chille de la Balanza che da oltre vent’anni si impegna nella realizzazione di spettacoli ed iniziative culturali per la sensibilizzazione sui temi legati al disagio psichico e alla riqualificazione dei luoghi della follia.

Lo spettacolo “Siete venuti a trovarmi?” è firmato e interpretato dal più giovane attore formatosi in casa Chille, Matteo Pecorini, che segue le orme dei suoi maestri, Claudio Ascoli e Sissi Abbondanza, ponendo al centro della sua ricerca artistica la salvaguardia della memoria del manicomio di San Salvi e delle storie dei pazienti che lo hanno abitato. La pièce, divertente e amara allo stesso tempo, si svolge in una grande stanza, dove un personaggio gentile e malinconico preparar il caffè e accoglie il pubblico raccontando di sé, della sua famiglia e della sua vita all’interno dell’ospedale psichiatrico. Il testo è tratto dal vero diario di un paziente sansalvino, a cavallo tra gli anni settanta e ottanta, di cui si conoscono solo le iniziali del nome A.L.
Il monologo arriva nel teatro cassanese dopo aver partecipato alla tournée italiana ‘Case Matte’, il progetto di Teatro Periferico che per due anni ha toccato i più importanti ex manicomi d’Italia, dall’Ex O.P. di Mombello, in Brianza, fino a Palermo, lo scorso autunno creando occasioni di incontro e dialogo tra associazioni, artisti e pubblico sul tema del recupero e la salvaguardia del patrimonio architettonico e culturale dei luoghi della follia.

Il Teatro Comunale di Cassano Valcuvia (Va) si trova in Via IV Novembre, 4. Orario spettacoli: sabato sera ore 21.00. Biglietti 7- 5 euro. Informazioni e prenotazioni: 3341185848 – 3386020892 – info@teatroperiferico.it – www.teatroperiferico.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.