No alla violenza sulle donne: “lo urlano” decine di bamboline in centro

Ieri mattina sono comparse in diverse zone, dal centro storico alla periferia, da piazza Vittorio Veneto a piazza Caduti Saronnesi, da Villa Gianetti a piazza Aviatori decine di piccole bamboline di stoffa

No alla violenza sulle donne: \"lo urlano\" decine di bamboline in centro

E’ stata interpretata dai saronnesi come un’opera per sollecitare una riflessione sul tema della violenza sulle donna la presenza nella giornata di ieri di decine di bamboline che “chiedono aiuto” legate in diverse punti della città.

Ieri mattina sono comparse in diverse zone, dal centro storico alla periferia, da piazza Vittorio Veneto a piazza Caduti Saronnesi, da Villa Gianetti a piazza Aviatori decine di piccole bamboline di stoffa. Ognuna è realizzata con colori diversi, dai capelli al corpo, ma tutte sono unite dal fatto di avere scritto sul corpo, su un braccio o su una gamba, la parola “Aiuto!”.

Le bamboline sono state rimosse nel corso della giornata ma sono stata fotografate dai saronnesi e condivise sui social. Molti hanno apprezzato l’iniziativa legandola alle celebrazioni per l’8 marzo e pensando ad un’opera urbana di sensibilizzazione. Qualcuno ha trovato il messaggio un po’ inquientante e forte ed ha criticato l’azione.

di
Pubblicato il 08 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore