Nuovi marciapiedi e scivoli per disabili in centro

I lavori in corso in questi giorni vicino alle scuole per rendere più sicuro l'accesso i plessi. Potature sulla statale

Lavori Cuveglio 17 marzo 2017

Sono giornate di lavoro intenso a Cuveglio per la sistemazione di punti critici del paese, in particolare nella zona degli istituti scolastici.

Galleria fotografica

Lavori Cuveglio 17 marzo 2017 4 di 11

In via Per Duno, nella zona di accesso alle scuole medie, è in corso difatti il posizionamento di un marciapiede che renderà più sicura la viabilità pedonale nella zona, dove sono presenti anche le elementari e le materne.

«Proprio in questi giorni si sta realizzando quest’opera attesa e che renderà più sicuro passeggiare ma soprattutto raggiungere la scuola da parte dei nostri studenti – spiega l’assessore Giuseppe Lioi – . L’importo di quest’opera è di 13 mila euro».

Ma non molto distante il cemento è ancora fresco per via di un’altra serie di opere oramai terminate: gli scivoli per disabili ai marciapiedi di accesso alla banchina dei bus fra l’attraversamento ai semafori della statale e la Piazza Mercato.

Qui in tre punti gli operai del Comune hanno realizzato altrettanti scivoli che renderanno più agevole l’accesso all’area del mercato o alla fermata dei bus.

Proseguendo sulla strada statale 394 in direzione Cuveglio, poi, sono i corso le potature degli alberi d’alto fusto presenti a bordo strada.

In ultimo, stanno proseguendo i lavori sulla via Aldo Moro, la “bretellina” che una volta ultimata sarà un toccasana per il traffico di valle: sarà una strada larga 6 metri più un metro e mezzo di marciapiede, oltre a un tratto di pista ciclabile: collegherà Cuveglio est con Canonica.

di
Pubblicato il 17 marzo 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Lavori Cuveglio 17 marzo 2017 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.