“Panorama d’Italia”, a fine maggio al via l’anno della cultura

Lo ha annunciato Maroni: "Il 27, 28, 29 maggio prossimi faremo una tre giorni per la Festa della Lombardia"

Roberto Maroni

«La Lombardia e’ la regione che si caratterizza per essere la regione piu’ industrializzata d’Italia, la regione delle manifatture, uno dei Quattro Motori
d’Europa, con il 25 per cento del Pil, 800.000 imprese. Ma la Lombardia e’ anche molto altro: e’ bellezze naturali e arte e tutto questo non e’ stato finora adeguatamente valorizzato. Anche per questo, lo scorso 29 maggio, Festa della Lombardia, abbiamo inaugurato l”Anno del turismo lombardo’ e lo abbiamo fatto in base al principio di sussidiarieta’, cioe’ lasciando che fossero i
territori a indicarci quali dello loro bellezze volessero promuovere».

Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, questa mattina, a Milano, intervenendo alla presentazione della IV edizione di ‘Panorama d’Italia’.

PREMIATI DALLE PRESENZE – «Abbiamo il maggior numero di siti Unesco d’Italia, 10 su 51, ed e’ lombardo il primo sito Unesco riconosciuto in Italia, le incisioni rupestri della Valle Camonica, da cui deriva il simbolo della Lombardia, la Rosa Camuna – ha proseguito -, abbiamo investito molto e in termini di presenze turistiche siamo stati premiati».

DAL TURISMO ALLA CULTURA – «Il 27, 28, 29 maggio prossimi – ha annunciato Maroni – faremo una tre giorni per la Festa della Lombardia, la faremo a Cremona, perche’ ricorre il 450 anniversario dalla nascita di Claudio Monteverdi. In quell’occasione chiuderemo l”Anno del Turismo’ e lanceremo
l”Anno della Cultura’, anche per sottolineare il collegamento tra turismo e cultura«.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.