Picchia la moglie e la manda in ospedale, arrestato

L'intervento dei carabinieri ha evitato ulteriori conseguenze per la donna, residente a Legnano, che è stata trasportata in ospedale con lesioni serie

Foto generiche violenza sulle donne

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnano hanno arrestato un ecuadoriano 33enne, residente a Legnano, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

I militari, infatti, sono intervenuti presso l’abitazione dell’extracomunitario per una lite in famiglia, scoprendo che l’uomo aveva appena pesantemente picchiato la propria moglie 34enne, connazionale.

La donna, soccorsa dal 118, è stata trasportata presso l’ospedale di Legnano ove le sono state riscontrate importanti lesioni con un lungo periodo di prognosi.

I primissimi accertamenti hanno permesso di appurare che la lite, scaturita per futili motivi, era l’ennesima di una serie fatta di contrasti – anche fisici – che nel tempo hanno segnato la storia di quel nucleo familiare.

L’uomo, al termine degli atti di rito, è stato tradotto al carcere di Busto Arsizio a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore