Varese News

Picchiata dal marito davanti ai carabineiri

Arrestato un uomo violento nella notte di domenica

carabinieri polizia varie

Un uomo di nazionalità marocchina di 53 anni è stato arrestato, domenica notte, dai carabinieri della stazione di Gavirate, chiamati dalla moglie. La donna, 54 anni, ha spiegato di essere stata insultata e picchiata dal marito, davanti al figlio di 9 anni, ma le sue accuse sono state confermate in pieno dall’atteggiamento dell’uomo: nonostante la presenza dei due carabinieri egli ha schiaffeggiato la moglie e l’ha insultata.

La donna è stata portata in ospedale dove le sono state riscontrate lesioni sul corpo per 7 giorni. Il marocchino è stato già destinatario di diverse denunce da parte sua, ma non solo: i carabinieri sono intervenuti più volte nei suoi confronti anche per resistenza e per un’aggressione a un connazionale, avvenuta in strada a Gavirate, lo scorso febbraio. Secondo quanto reso noto dalla moglie, il marito violento è un alcolista.

di roberto.rotondo@varesenews.it
Pubblicato il 06 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore