“Piede d’oro”, appuntamento a Malgesso

Domenica 12 si disputa la 25a edizione della "In giro per Malgesso" organizzata dalla "7Laghi Runners" e dalla Pro Loco

piede d'oro malgesso

Terza tappa stagionale per il circuito del “Piede d’oro”: dopo Varese e Azzate è la volta di un’altra gara ormai radicata sul territorio, visto che è già giunta alla 25a edizione.

Parliamo della “In giro per Malgesso”, evento curato dalla “7 Laghi Runners” in collaborazione con la Pro Loco Malgessese e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. La corsa si articola su un giro lungo che misura 9,5 chilometri e da un giro corto (obbligatorio tra i 10 e i 15 anni) di 4,7 chilometri. Come nelle altre occasioni, spazio anche ai più piccoli che si misureranno sul “minigiro” di 1.400 metri.

Il cuore della manifestazione è il parco giochi “Din Don” di via Besozzo, dove sono ubicati il ritrovo, la partenza – sparo dello starter alle ore 9 in punto – e il traguardo con l’arco gonfiabile a fare da cornice agli arrivi.

La “In giro per Malgesso”, dopo aver attraversato il ponte della superstrada, prevede il transito in un tratto boschivo in leggera discesa che porta al traguardo volante “Asd Lago Ilpea” dopo 2,4 chilometri. Si prosegue sempre in mezzo al verde fino al bivio tra percorso lungo e corto. Il “lungo” continua poi con la salita verso il centro storico del paese, passando per alcuni tratti sterrati e boschivi fino all’insidiosa salita del Santuario di Bregano, punto più alto del percorso dopo 6 chilometri. Da qui si scende nell’abitato di Bregano, prima su asfalto e poi su sterrato; altro tratto boschivo in località Casello e ultima – leggera salita per arrivare sul rettilineo del Comune e da lì all’arrivo. Una gara da correre tutta d’un fiato, nervosa e impegnativa ma anche affascinante e caratteristica.

LEADER CLASSIFICHE PDO

Donne
F16: Marta Dani (Valbossa). F26: Francesca Vaccaro (Mezzanese). F37: Sabina Ambrosetti (Singola). F47: Cristina Grassi (Raw Vegan). F57: Francesca Barone (Whirlpool).

Uomini
M16: Francesco Tarasco (Aermacchi). M23: Daniele Ravelli (Runner Varese). M35: Mattia Luciano (Singolo). M40: Simone Zandri (Casorate). M45: Fernando Coltro (Valbossa). M50: Maurizio Franchi (Team 3 Esse). M55: Enzo Tavernini (7 Laghi). M60: Gerardo Campi (3V). M65: Paolo Battagin (Aermacchi). M70: Antonio Livio (Team Di Bi).

PIEDE D’ORO 2017 su VareseNews – Tutti gli articoli

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 10 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.