Poste: presidio sindacale contro la privatizzazione e la riorganizzazione

L'iniziativa presso la filiale di Poste Italiane in via Gallio, organizzato da SLP (Sindacato Lavoratori Poste)

Avarie

In data odierna, si è tenuto un presidio sindacale presso la filiale di Poste Italiane, a Como, in via Gallio, organizzato da SLP (Sindacato Lavoratori Poste) dei Laghi, FLC Cgil e Failp Cisal.

Davanti alla filiale è stato distribuito del materiale informativo sull’intenzione delle sigle sindacale di bloccare la messa sul mercato dell’ultima tranche di Poste Italiane e di esprimere il proprio dissenso riguardo al processo di riorganizzazione del sistema poste, sia per quanto riguarda il mal funzionante servizio di recapito per mancanza di postini, sia per la carenza di personale negli uffici postali.

Proprio a partire dal 13 marzo fino al 26 aprile, inoltre, a livello regionale è stato indetto uno sciopero dello straordinario e delle prestazioni oltre l’orario per tutti i settori di Poste Italiane.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.