Quattro concerti in due sere: è il weekend del Circolo Gagarin

Un altro weekend all'insegna della musica dal vivo nel circolo di via Galvani. E il programma prevede anche molto altro

circolo gagarin

Quattro band sul palco tra venerdì e sabato sera mentre domenica un appuntamento da non perdere con un film documentario realizzato all’interno della comunità habesha di Milano.

Ecco il programma di tutto il weekend per il Circolo Gagarin di Busto Arsizio:

VENERDI’ 31 MARZO – h. 22:00
live VISCERA/// + THE GREAT SAUNITES
Viscera/// hanno esplorato negli anni tante sfumature di metal. Stasera ci presentano il loro nuovo disco, terzo capitolo di questo viaggio a cavallo tra doom, grind-core e psichedelia. Apre il duo lisergico basso-batteria The Great Saunites.
Ingresso gratuito riservato ai soci ARCI

SABATO 01 APRILE – h. 22:00
live | Dance Dance Dance
GOSPEL + LEUTE

Terzo appuntamento per le indie nightstargate Dance Dance Dance. Stasera sul palco l’indie dei Gospel e l’emo dei Leute per fan di Fine Before You Came e compagnia da canzoni cantate a suqarciagola. Dopo i concerti DJ set a sopresa…pesce d’aprile.
Ingresso riservato ai soci ARCI + sottoscrizione 5,00 euro

DOMENICA 02 APRILE – h. 21:00
Incontro e proiezione
VOCI E VOLTI DI UN’EREDITA’ POST-COLONIALE: ASMARINA
Un antropologo e un’attivista si incontrano in occasione della proiezione di Asmarina, film documentario realizzato all’interno della comunità habesha di Milano. Andrea Staid (antropologo) e Rahel Sereke (attivista) si confronteranno sul tema della migrazione, delle seconde/terze/quarte generazioni, sui confini della legalità, sulla necessità di un approccio transculturale in contesti urbani come quello milanese. A seguire sarà proiettato il film documentario Asmarina di Alan Maglio e Medhin Paolos. Ingresso gratuito riservato ai soci ARCI

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.