Rally dei Laghi, inizia a delinearsi la sfida per la vittoria

Le iscrizioni chiudono il 9 marzo, ma tra le adesioni sicure e quelle annunciate ci sono tanti piloti di punta. Oltre 70 gli equipaggi già sicuri

La PS 5 del Rally dei Laghi 2016 (Valganna - Alpe Tedesco)

Ultimi giorni per le iscrizioni al Rally dei Laghi, la gara più attesa e partecipata del Varesotto che quest’anno si disputa tra il 24 e il 26 marzo prossimi. Scade infatti giovedì 9 marzo (salvo proroghe per ora non previste) il periodo in cui è possibile aderire alla proposta dell’Asd Laghi che anche quest’anno si occupa dell’organizzazione della gara.

In attesa della starting list ufficiale, si può già tracciare una previsione su chi sarà il lotta per la classifica assoluta e su quelli che saranno i protagonisti a livello delle diverse classi in cui è suddivisa la competizione.

A livello generale, si prevede grande battaglia perché i nomi di rilievo al volante delle WRC non mancano di certo. Tra chi si è già iscritto e chi ancora non lo ha fatto ma ha già fatto sapere di correre il “Laghi”, c’è da leccarsi i baffi: a Varese ci dovrebbero essere anche piloti che puntano al podio del Campionato Italiano WRC (il secondo tricolore per importanza dopo l’assoluto). Il primo è Simone Miele, campione in carica e uno dei “padroni di casa” più attesi; il secondo é  Paolo Porro mentre potrebbe arrivare in extremis qualche altro iscritto. Forse Luca Pedersoli che potrebbe partecipare con la Citroen C4 (scelta da confermare) e fare da baluardo “francese” contro le Ford Fiesta in dotazione ai rivali. Tra i quali ci sono altri due piloti nostrani di altissimo profilo, e cioè Andrea Crugnola (che quest’anno partecipa al Mondiale Wrc2) e il plurivincitore Beppe Freguglia, intenzionato a far dimenticare i problemi accusati nel 2016.

Altri due vincitori del “Laghi” sono annunciati tra i grandi protagonisti: si tratta del comasco Marco Roncoroni e del lavenese Pippo Pensotti, il primo su Fiesta R5, il secondo nella medesima categoria ma a bordo di una Skoda ufficiale. Vettura ceca anche per il biellese Pinzano (occhio a questo nome), Fiesta per il malnatese Giò Dipalma, sempre molto forte sulle strade del “Laghi”.

Ad oggi – martedì 7 marzo – sono oltre 70 gli equipaggi già iscritti, oltre a una decina di vetture storiche. Tra i partecipanti sicuri anche diversi piloti che promettono di animare classi sempre molto interessanti come la S2000 (c’è il comasco Muzio) o la S1600 (i fratelli Maran, già vincitori assoluti in passato). E nei vari Trofei di classe inferiore è attesa battaglia: un varesino atteso è Andrea Spataro che gareggia in R2 Cup e deve vedersela con il piacentino Cogni o il piemontese Cerutti. Vivacissima anche la R3 dove uno specialista locale come Alessandro Marchetti duellerà con i vari Bosetti, Guzzi e Pederzani, solo per fermarci ad alcuni nomi. Insomma, a iscrizioni ancora aperte c’è già materiale per tifosi, tecnici e appassionati.

DIRETTAVN

Se il “Laghi” è una tradizione, anche la diretta di VareseNews inizia ad avere una solida storia alle spalle. E naturalmente, anche quest’anno, il nostro giornale racconterà la gara fin dai giorni precedenti con un lungo liveblog (qui l’edizione 2016) nel quale troverete curiosità, informazioni, immagini e naturalmente le notizie in tempo reale. Chi volesse affiancare VareseNews in questa avventura attraverso una sponsorizzazione può contattare il nostro ufficio commerciale scrivendo a marketing@varesenews.it.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 07 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore