Retrostazione: inseguimento “con feriti” durante un controllo

La “discesa” dalla recinzione che avevano appena scavalcato ha tradito un fuggitivo e il poliziotto che lo inseguiva, entrambi feriti, il primo alla mano ed il secondo al piede

stazione saronno

La “discesa” dalla recinzione che avevano appena scavalcato ha tradito un fuggitivo e il poliziotto che lo inseguiva, entrambi feriti, il primo alla mano ed il secondo al piede. E’ quanto accaduto martedì pomeriggio nel quartiere dello scalo ferroviario.

La polizia di stato con il supporto logistico della polizia locale ha realizzato alcuni controlli tra piazza Cadorna e via Ferrari, cuore del movimentato rione Retrostazione. Proprio nel corso di un accertamento uno straniero 20enne si è dato alla fuga inseguito da un agente. Un inseguimento che non è passato inosservato, poco prima delle 16, tra studenti e pendolari di ritorno da una giornata di scuola e di lavoro.

Hanno entrambi scavalcato un’altra recinzione ma come detto la discesa non è andata bene. Malgrado la ferita lo straniero ha cercato di continuare la sua corsa ma è stato bloccato da alcuni cittadini e dai riforzi dei tutori dell’ordine. E’ stato accompagnato, con l’agente ferito, prima al pronto soccorso e quindi sono state avviate le pratiche di identificazione e gli accertamenti per capire perchè si fosse dato alla fuga.

di
Pubblicato il 15 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore