“Rimanendo sul Confine”, appuntamento al Periferico

In scena sabato 25 marzo con Stefano Beghi. Il giovane artista varesino si misura con un argomento di forte attualità, ovvero il confine politico

Tempo libero generica

Sabato 25 marzo al Teatro Comunale di Cassano Valcuvia andrà in scena il monologo di e con Stefano Beghi “Rimanendo sul Confine” una produzione della compagnia Karakorum teatro di Varese. Il giovane artista varesino si misura con un argomento di forte attualità ovvero il confine politico e quanto le storie delle singole persone possano essere influenzate dal suo esistere o meno. Il testo portato in scena da Beghi, accompagnato dalle musiche dal vivo di Marco Prestigiacomo, parla di un uomo cresciuto sulla frontiera tra Italia e Svizzera e del suo grande desiderio: fare l’insegnate di scopa ovvero “il gioco di carte più diffuso dell’era moderna”.

Il racconto ci porta a scoprire storie di confini e contrabbando dove briganti gentiluomini e militari in esilio vivono rocambolesche avventure, tra legalità e illegalità, bisogno e desiderio, coraggio e follia. Giocare, per questi personaggi equivale al tentativo di andare oltre e concedersi il diritto di sentirsi eroi. Nella stesura della drammaturgia teatrale la realtà dei fatti storici si mischia all’immaginazione di un bambino. Il protagonista, ormai cresciuto, mantiene vivo il ricordo dei passi pesanti di quegli uomini di frontiera, per lui diventati “maestri” che gli hanno insegnato gran parte di quello che sa sulla vita.
Per la realizzazione dello spettacolo teatrale Stefano Beghi ha affrontato un lungo lavoro di ricerca e raccolta di storie, incontrando alcuni agenti della Guardia di Finanza in congedo e di alcuni ex-contrabbandieri per la ricostruzione di aneddoti, dettagli storici e antropologici del fenomeno del contrabbando, che gli stessi protagonisti amano definire “romantico”.
L’intreccio tra testo e musica è pensato per accompagnare il pubblico su un ideale confine quello tra realtà e immaginazione, dove i suoni e le melodie danno corpo alle emozioni dei vari personaggi e descrivendo un mondo che va oltre le parole.
Il Teatro Comunale di Cassano Valcuvia (Va) si trova in Via IV Novembre, 4. Orario spettacoli: sabato sera ore 21.00. Biglietti 7- 5 euro. Informazioni e prenotazioni: 3341185848 – 3386020892 – info@teatroperiferico.it – www.teatroperiferico.it

Sabato 25 marzo 2017
Ore 21.00
RIMANENDO SUL CONFINE
Di e con Stefano Beghi
Musiche di Marco Prestigiacomo
Scenografie e illustrazioni di Jacopo Di Ienno
Stampe Simone Giorgio
Grafiche Irene Ginocchio
Produzione KarakorumTeatro (Varese)
Teatro Comunale di Cassano Valcuvia (Va)
Via IV Novembre, 4
Orario spettacoli: sabato sera ore 21.00.
Biglietti 7- 5 euro.
Informazioni e prenotazioni: 3341185848 – 3386020892 – info@teatroperiferico.it – www.teatroperiferico.it

di adelia.brigo@varesenews.it
Pubblicato il 21 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.