Scappano con la droga ma i finanzieri li acciuffano

Inseguimento da film a Montegrino: cade una portiera, un militare ferito, 6 chilogrammi sequestrati

Indagini della Guardia di Finanza

Nei giorni scorsi, le Fiamme Gialle di Luino hanno arrestato due persone che, durante un controllo, in località Montegrino Valtravaglia (VA), alla vista dei finanzieri, hanno tentato la fuga. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati due veicoli e 6 chilogrammi di droga.

La pattuglia della Compagnia di Luino, durante un’attività di prevenzione traffici illeciti e di controllo economico del territorio nel territorio di Montegrino Valtravaglia (Va), a ridosso di un’imminente manifestazione sportiva che ogni anno richiama numerosi spettatori, notava due soggetti appartati nei pressi di un parcheggio situato vicino al cimitero di Montegrino Valtravaglia. 

Considerata la posizione isolata di tale parcheggio e l’atteggiamento dei due soggetti, i militari decidevano di procedere ad un controllo. I due soggetti alla presenza dei militari e alla richiesta dei documenti risalivano velocemente a bordo dei propri mezzi, un’Audi A/3 ed uno scooter, tentando di darsi alla fuga. In tale concitazione, il soggetto a bordo dello scooter veniva immediatamente fermato da uno dei militari che a causa dell’impatto rotolava a terra, mentre il soggetto a bordo dell’Audi A/3 fuggiva a forte velocità urtando l’autovettura di servizio nonché l’altro militare che finiva a terra ferendosi.

Il malvivente, durante la fuga, a causa della forte velocità, andava a sbattere contro un muro di cinta perdendo la portiera lato guida e proseguendo comunque la propria corsa in direzione dei boschi.

Allertati i soccorsi, le sale operative e diramata la targa, intervenivano i rinforzi e partiva un’immediata ricerca del fuggitivo, nel corso della quale i Finanzieri, seguendo il percorso fatto dall’Audi, rinvenivano dapprima un borsone contenente 6 chili di stupefacenti, vicino al ciglio della strada ove era transitata l’autovettura, successivamente seguendo sempre il percorso del mezzo, notando dei segni freschi di pneumatici che imboccavano una strada sterrata, rinvenivano l’Audi A/3 e traevano in arresto il ricercato, che si era nascosto con l’auto in una trincea della “Linea Cadorna” in località Cugliate Fabiasco (VA).

I successivi controlli permettevano di accertare che entrambi i soggetti, erano gravati da numerosi precedenti di polizia e che lo scooter con cui aveva tentato la fuga uno di loro era risultato rubato.
I militari coinvolti se la caveranno con alcuni giorni di prognosi, mentre i malviventi sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, ricettazione e traffico di sostanze stupefacenti e denunciati alla Procura della Repubblica di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore