Si è spenta una delle due donne protagoniste della prima unione civile in città

La cerimonia, lo scorso 16 agosto, era stata celebrata dal sindaco Galimberti in ospedale, proprio perché una delle due donne era gravemente ammalata

Avarie

Si è spenta all’Ospedale di Varese una delle due donne che, la scorsa estate, erano state protagoniste della prima unione civile celebrata a Varese.

La cerimonia era stata organizzata all’Ospedale,  proprio perché la donna era già ammalata in modo grave. A celebrare la prima unione civile, e una tra le poche tra donne, il sindaco Davide Galimberti.

Nei giorni scorsi il triste epilogo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.