Spezzati cavi e fibra ottica, decine di case isolate in Valceresio

Durante lavori di scavo sono stati spaccati per errore i cavi che garantiscono i collegamenti telefonici e internet. Tecnici al lavoro per riparare il danno

Avarie
Foto varie

(immagine di repertorio)

Molti disagi si sono registrati a partire da ieri pomeriggio tra Arcisate e Bisuschio a causa di un guasto alla rete telefonica causato da lavori di scavo nell’area interessata dai cantieri della ferrovia Arcisate Stabio.

“Il danneggiamento – si legge in una nota inviata da Telecom, l’operatore principalmente coinvolto dal problema –  ha riguardato di alcuni cavi in fibra ottica e in rame ad elevata potenzialità trasmissiva avvenuto ieri nelle zone di Arcisate e Bisuschio da parte di terzi”.

Il problema ha interessato decine di utenze e anche diversi servizi pubblici, con particolari disagi per i servizi sanitari.

“Da questa mattina la sede aziendale di Arcisate, in via Campi Maggiori, è in difficoltà a causa di un guasto che ha coinvolto sia la rete telefonica, sia la rete dati – ha spiegato la direzione di Asst-Settelaghi – Il guasto è correlato ad alcuni lavori che si stanno svolgendo in zona e che non sono di competenza di questa Amministrazione. Gli operatori in servizio negli ambulatori, nel CUP, nel Punto prelievi e nella sede territoriale stanno cercando di ridurre al minimo l’impatto sugli utenti, ma molte operazioni sono precluse o stanno comunque subendo dei rallentamenti. Si invitano i cittadini a rivolgersi per le pratiche più urgenti alle altre sedi aziendali”.

Telecom – che ha avviato un’azione per l’accertamento delle responsabilità e il conseguente risarcimento di tutti i danni subiti – spiega che l’incidente, particolarmente grave, ha avuto ripercussioni sul traffico voce fisso, mobile e internet dei clienti circoscritti nelle zone dei due comuni.

I tecnici dell’azienda sono prontamente intervenuti sul posto per riparare i cavi danneggiati e stanno lavorando senza soluzione di continuità per ripristinare tutti i servizi nel più breve tempo possibile.

di
Pubblicato il 20 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.