“Vite indegne di essere vissute”: una mostra sullo sterminio dei disabili

L'inaugurazione venerdì 10 marzo nella sede della Nostra Famiglia. La mostra potrà essere visitata fino al 24 marzo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17

Avarie

Si inaugura venerdì 10 marzo alle 18 alla Nostra Famiglia di Vedano Olona la mostra “Ausmerze, vite indegne di essere vissute” sul Progetto Eutanasia – noto anche come Aktion T4 – che sotto il regime nazista portò allo sterminio di decine di migliaia di persone con malattie genetiche e disabilità psichica.

La mostra, che segue la proiezione dello spettacolo di Marco Paolini “Ausmerzen”, è organizzata dall’Anpi sezione Basso Sankara di Vedano Olona, dal Comune e dalla Nostra Famiglia, in collaborazione l’associazione Olokaustos di Venezia e Istasac, Istituto per lo studio dell’Antifascismo nella Sardegna centrale.

All’inaugurazione porteranno il loro saluto Cristiano Citterio sindaco di Vedano Olona, Stefania Segato referente di sede della Nostra Famiglia, ed Ester De Tomasi presidente provinciale dell’Anpi. Seguirà un aperitivo offerto dall’Anpi.

La mostra potrà essere visitata fino al 24 marzo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.

di
Pubblicato il 06 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore