Studenti di tutt’Italia all’Eremo per imparare l’arte della comunicazione

Da sabato 1 aprile, Varesenews e la Fondazione Merlini accoglieranno 16 studenti delle superiori. Una full immersion nel mondo dell'informazione per raccontare il lago e le sue bellezze

Santa Caterina

Saper comunicare. Chiarire concetti e raccontare dettagli che rendono una storia interessante. Saper realizzare un video e fare fotografie di qualità. 

Saranno alcune delle competenze che acquisteranno 16 studenti delle scuole superiori ospiti per cinque giorni all’Eremo di Santa Caterina grazie all’Ite Tosi di Busto Arsizio per la “Communication Week

Sarà la redazione giornalistica di Varesenews a coinvolgere i ragazzi in un percorso di costruzione di un blog multimediale dedicato al Lago Maggiore. 

Chi arriva all’Eremo? Cosa cerca e, soprattutto, se ne va soddisfatto? Chi gestisce l’accoglienza? E con quali strumenti?

I ragazzi, accompagnati dai giornalisti, faranno una full immersione nel mondo della comunicazione digitale, sperimentando tecniche e modelli di informazione differenti.

Insieme alla Fondazione Merlini e alla Fondazione ITS Incom, Varesenews seguirà i ragazzi da sabato 1 aprile a mercoledì 5: otto studenti arriveranno dall’istituto tecnico di Viale Stelvio a Busto e otto giungeranno da diverse parti d’Italia. L’iniziativa, infatti, ha ottenuto l’approvazione del Ministero dell’Istruzione che ha selezionato i candidati, tra quelli più motivati ad approfondire il mondo dell’informazione.

Al blog communicationweek.it  saranno collegati anche i principali social: YouTube, Facebook e Instagram per esplorare a tutto tondo gli strumenti di comunicazione. Sarà anche una finestra aperta per seguire passo passo i lavori dei ragazzi e interagire con loro proprio attraverso i social. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore