Tallarida e Castiglioni nel direttivo provinciale di Forza Italia

Presentate ieri mattina le nuove cariche nel partito provinciale alla presenza di Marsico, Pedroni e Gorrasi. Tallarida si occuperà dell'organizzazioni di eventi mentre Castiglioni dei dipartimenti

forza italia busto arsizio luca marsico carmine gorrasi marcello pedroni orazio tallarida franco castiglioni alberto riva

Sono stati presentati ieri mattina (lunedì), nella sede di via Salvator Rosa, i due nuovi componenti del direttivo provinciale di Forza Italia. Si tratta dei bustocchi Franco Castiglioni e Orazio Tallarida, due colonne della sede cittadina degli azzurri, che entreranno a far parte del gruppo dirigenziale in due ruoli operativi e strategici.

Alla presentazione dei nuovi componenti erano presenti il coordinatore provinciale Marcello Pedroni, il coordinatore cittadino Carmine Gorrasi e il consigliere regionale Luca Marsico che hanno dato il benvenuto a Castiglioni, nuovo responsabile dei dipartimenti e Tallarida che affiancherà Ciro Calemme nell’organizzazione eventi.

«Lavoriamo per superare le contrapposizioni che in passato ci sono state tra Varese e Busto – ha esordito Pedroni – Franco si occuperà di un settore strategico per il partito e Orazio metterà in campo tutte le sue qualità organizzative per arrivare tra un anno pronti alla campagna elettorale».

Anche Luca Marsico ha voluto dare risalto a questo momento parlando di «un rinnovato entusiasmo a livello provinciale in contrapposizione agli scricchiolii del partito a livello regionale – ha sottolineato il consigliere regionale – non siamo più il partito di plastica perchè c’è immedesimazione con i territori e capacità di incanalare i bisogni dei cittadini. In provincia di Varese questo è ormai realtà e Busto Arsizio è la città lombarda più importante governata da Forza Italia grazie ad un grande sindaco come Emanuele Antonelli, anche se non è iscritto al nostro partito».

Il coordinatore Gorrasi è entusiasta: «Saremo rappresentati da due importanti esponenti del patrito – spiega il reggente della sezione bustocca – Orazio è bravissimo a coinvolgere i giovani di cui abbiamo un gran bisogno e Franco saprà portare le sue capacità per migliorare il lavoro dei dipartimenti».

I due interessati non nascondono la loro soddisfazione: «Entrambi abbiamo tempo libero – commenta Castiglioni con un pizzico di ironia per il fatto di non avere ruoli amministrativi in città – ho già qualche idea che voglio sviluppare in vista delle prossime politiche. Sperando di tornare ad avere un nostro rappresentante in Parlamento che manca da troppo tempo». Tallarida è emozionato: «Lavoro per questa causa da 22 anni, sento che posso dare di più per Forza Italia e sono felice di poterlo fare accanto ad un grande come Ciro Calemme».

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 28 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.