Tre belle vittorie per Saronno, Yaka e Cus

La capolista passa 3-0 a Olbia, i malnatesi hanno vita facile contro Silvio Pellico, mentre gli accademici superano Segrate 3-1

yaka volley

Tre belle vittorie per le tre squadre del varesotto iscritte al campionato di Serie B. La capolista Saronno supera Olbia, lo Yaka ha la meglio sul fanalino di coda Silvio Pellico, mentre il Cus batte 3-1 Segrate.

Pallavolo Olbia – Pallavolo Saronno 0-3 (17-25; 19-25; 16-25)

Mantiene il ritmo da capolista Saronno, che in Sardegna non ha problemi a superare Olbia in tre set. I parziali rispecchiano l’andamento della sfida, con gli amaretti sempre in controllo della contesa e che si mettono in tasca altri tre punti verso la promozione, anche perché i Diavoli Rosa crollano 3-0 in casa della Tipiesse e ora Saronno ha tre punti di vantaggio sulla seconda.

Yaka Volley Malnate – Pallavolo Silvio Pellico Sassari 3-0 (25-9; 25-18; 25-17)

Tutto come da copione per lo Yaka Volley che liquida in 3 set la formazione di Sassari , fanalino di coda del campionato. Dopo il primo set giocato a tutta velocità, coach Taiana decide di far girare tutta la rosa dei giocatori a sua disposizione facendo fare l’esordio in B al giovane Under 18 Leonardo Caletti che si è ben distinto al Torneo Foroni nello scorso week end.

Cus Insubria Volley – Volley Segrate 3-1 (25-21; 22-25; 25-12; 25-23)

Bel successo per il Cus che al PalaCus supera 3-1 Segrate. Gli accademici partono bene e si mettono in tasca il primo set 25-12, ma nel secondo hanno un calo di tensione e cedono 22-25. Non c’è invece storia nel terzo con i segratesi mai in gara (25-12), mentre nel quarto i varesini non fanno scherzi e si portano a casa set e match.

CLASSIFICA: Saronno 52; Tipiesse 49; Diavoli Rosa 47; Sant’Antioco 40; Yaka 30; Concorezzo 29; Sarroch, Cus Insubria, Lombarda Motori 28; Olbia 23 Bocconi 19; Gorgonzola, Segrate 13; Silvio Pellico 0.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore