Passeggeri, ritardi e nuovi acquisti: Trenord dà i numeri

I dati delle tre direttrici principali della nostra provincia forniti al convegno di Varese dall'amministratore delegato di Trenord Cinzia Farisè

Ecco i nuovi convogli Trenord

Quando il nostro treno è in ritardo o ci tocca viaggiare in piedi, la situazione delle ferrovie a cui affidiamo il nostro viaggio ci può apparire disastrosa. Così come ci può sembrare adeguata e moderna, talvolta anche all’avanguardia,  se troviamo treni puntuali, in ordine e con spazio per tutti.

Dunque, come può essere definito il servizio ferroviario delle tre direttrici Trenord che insistono su Varese?  Da terzo mondo, come impreca il pendolare del mattino, o di livello europeo, come percepisce chi ha la fortuna di non dover viaggiare nelle ore di punta?

Per uscire da una visione troppo legata all’esperienza soggettiva facciamo parlare i numeri, quelli che ha fornito venerdì pomeriggio al convegno di Varese l’assessore delegato di Trenord Cinzia Farisè:  quanti treni, di che tipo,  e quanti passeggeri ogni giorno, i dati su ritardi e soppressioni, ma anche gli investimenti previsti.

VARESE – MILANO PORTA GARIBALDI (REGIO EXPRESS)

Su questa linea transitano ogni giorno 35 treni, che effettuano fermate solo a Gallarate, Busto Arsizio, Legnano e Rho Fiera.

Materiale rotabile: nel 2014 circolavano treni risalenti agli anni ’80 (flotte Media distanza e Doppio piano), oggi sulla linea viaggiano i treni Coradia Meridian (10 vetture)

Tempi di percorrenza: 54′

Puntualità: nel novembre 2014 era del 38,5%, nel 2016 la media è stata dell’89%, con un miglioramento di 50,5 punti.

Ritardo medio ponderato: nel 2014 12 minuti, nel 2016 3 minuti

Soppressioni: nel novembre 2014 mediamente 1,7 al giorno, nel 2016 0,6

Passeggeri: Da novembre 2014 a novembre 2016 si è registrata una crescita del 13,5%. Oggi i passeggeri sono mediamente 13.500 al giorno

VARESE – TREVIGLIO (SUBURBANA S5)

Su questa linea transitano ogni giorno 78 treni.

Materiale rotabile: nel 2014 circolavano treni appartenenti alla flotta TSR e alla flotta Vivalto prima serie;  oggi sulla linea viaggiano i treni TSR (8 carrozze nelle ore di punta)

Tempi di percorrenza: 1 ora e 10′ (da Varese a Milano)

Puntualità: nel novembre 2014 era del 66%, nel 2016 la media è stata del 90%, con un miglioramento di 24 punti.

Ritardo medio ponderato: nel 2014 9 minuti, nel 2016 3 minuti

Soppressioni: nel novembre 2014 mediamente 1,7 al giorno, nel 2016 0,4

Passeggeri: Da novembre 2014 a novembre 2016 si è registrata una crescita dell’11%. Oggi i passeggeri sono mediamente 60.500 al giorno.

VARESE – MILANO CADORNA

Su questa linea transitano ogni giorno 78 treni

Materiale rotabile: nel 2014 circolavano treni appartenenti alla flotta TSR e alla flotta TAF;  oggi sulla linea viaggiano i treni TSR (8 carrozze nelle ore di punta) e Coradia Meridian

Tempi di percorrenza: 1 ora

Puntualità: nel novembre 2014 era del 62%, nel 2016 la media è stata dell’80%, con un miglioramento di 18 punti.

Ritardo medio ponderato: nel 2014 9 minuti, nel 2016 4,5 minuti

Soppressioni: nel novembre 2014 mediamente 1,4 al giorno, nel 2016 1,1

Passeggeri: Da novembre 2014 a novembre 2016 si è registrata una crescita del 7,4%. Oggi i passeggeri sono mediamente 39.000 al giorno (media giorni feriali).

IL “CASO VARESE”

“Varese per l’azienda è importante”, ha detto l’amministratore delegato di Trenord. Cinzia Farisè ha ribadito nel convegno varesino l’impegno di Trenord: “L’evoluzione del servizio ferroviario che serve Varese e il suo territorio, dimostra che, con gli ingredienti giusti, il treno diventa leader incontrastato dell’ecosistema della mobilità sostenibile”.

Questi i numeri centrali dell’offerta Trenord su Varese:

Offerta: 191 corse, con nuovi treni ogni giorno sulle tre direttrici, con 8 treni all’ora per direzione nelle ore di punta.

Domanda: + 9% di crescita media negli ultimi due anni.

Capillarità: 49 stazioni raggiunte dalle tre direttrici, a cui se ne aggiungeranno 9 quando aprirà la S40 Varese-Como (via Mendrisio).

Soddisfazione: 90% dei clienti soddisfatti o molto soddisfatti del servizio.

CRITICITA’ E OBIETTIVI

La criticità: il 45% delle composizioni (convogli) ha un’anzianità superiore ai 35 anni. Alcune tipologie di treni hanno visto transitare almeno due generazioni.

Gli obiettivi di Trenord:

Miglioramento della qualità e dell’affidabilità: ridurre l’età media della flotta dai 19 anni di oggi a 12 anni entro il 2024.

Aumento dell’offerta: aumentare i posti offerti delle composizioni del 13%.

Sostenibilità e ambiente: incrementare i passeggeri del servizio ferroviario del 16,5% nei prossimi 15 anni, sottraendoli al trasporto su strada.

La sfida degli investimenti in nuovo materiale: nel corso del 2017-2018 sono entrati ed entreranno in servizio 18 nuovi treni provenienti da investimenti diretti di Regione Lombardia e dagli investimenti previsti dall’attuale contratto di servizio:

– 4 treni Vivalto a 6 casse entro maggio 2017

– 10 elettrotreni TSR-4 tra giugno 2017 e febbraio 2018

– 4 automotori diesel GTW 125 entro maggio 2017

Al termine degli investimenti in atto, a fronte di  un parte cospicua di treni di ultima generazione, ne resteranno in servizio 154 con oltre 35 anni di vita.

Secondo Trenord servono 160 nuovi treni, oltre al completo revamping (ammodernamento) delle composizioni meno vecchie che permetterebbero la totale sostituzione dei treni più vecchi, l’abbattimento dell’età media dei treni per raggiungere il 100% della flotta di ultima generazione o revampizzata.

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 26 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore