Tutto quello che c’è da sapere per preparare la partecipazione del matrimonio

villa buttafava

Già avete chiaro il design che volete per i vostri inviti matrimonio? Sapete già il testo che vorreste inserire?
È necessario essere consapevoli che un errore o un’omissione nel testo potrebbe comportare un costo aggiuntivo, di conseguenza, abbiamo preparato un elenco di tutto ciò che bisogna inserire nelle vostre partecipazioni nozze per renderle perfette.

Parti da inserire nelle partecipazioni nozze

Un invito di nozze formale di solito è composto da diverse parti. Ognuna di queste parti, indica informazioni importanti per quel che concerne la cerimonia, la festa ed eventualmente le informazioni per confermare la presenza.

L’ordine corretto è il seguente:

nomi degli sposi, che possono anche essere preceduti dai nomi delle persone che si occupano dell’invio delle partecipazioni matrimonio. Ad esempio, se sono i genitori che hanno inviato l’invito bisogna mettere i nomi dei genitori, se invece la coppia ha già dei figli si possono mettere i nomi dei figli, differentemente, come capita piu` spesso, i nomi degli sposi;

motivo dell’invito in cui si spiega il tipo di cerimonia. Per esempio: Sono lieti di annunciare il loro matrimonio…;

grado di parentela: nel caso l’annuncio e` fatto dai genitori, bisognerà specificare: …il matrimonio dei propri figli…;

– se non inseriti prima, il nome degli sposi;

data, ora e luogo della celebrazione della cerimonia matrimoniale;

luogo del banchetto: indica il tipo di evento che si terrà, pranzo all’aperto, di gala, ecc.

Host

Questa sezione contiene i nomi delle persone che si occuperanno delle spese per il matrimonio. Fino a poco tempo fa, si usava mettere il nome dei genitori della sposa, dello sposo e la coppia, ma la tendenza attuale è quello di indicare solo il nome della coppia. Mentre quando chi organizza il matrimonio sono i genitori dello sposo o sposa, il loro nome dev’essere elencato prima. Ad esempio, il signor Giulio Bianchi e la signora Sonia Marchetti; Nel caso in cui siano i genitori di entrambi coloro che stanno andando a prendersi cura delle spese, si dovranno includere tutti i nomi e se la coppia partecipa anch’essa nel bilancio della cerimonia, saranno indicati come segue: Pietro Rossi e Giulia Rivetti insieme ai loro genitori …

Dati importanti da inserire sulle partecipazioni matrimonio

In primo luogo, indicare la data del matrimonio, seguito dall’ora e il luogo in cui si svolgerà la cerimonia. Bisogna anche inserire informazioni sul luogo in cui si terrà il banchetto. Nel caso in cui si svolga nello stesso luogo della cerimonia, basterà indicare che dopo il matrimonio si terrà la festa. Ma se è fatto altrove, è necessario indicare l’indirizzo oltre al nome del ristorante e l’ora d’inizio.
Ci sono coppie che decidono di sposarsi fuori città e quindi potrebbe essere necessario includere una mappa del luogo con le relative indicazioni. Tutto ciò deve essere indicato sulla parte inferiore della partecipazione matrimonio.

Cartolina di risposta agli inviti matrimonio

E’ molto pratico aggiungere alle partecipazioni nozze una cartolina di risposta, che permetta agli ospiti di inviare una risposta via posta, indicando il numero di partecipanti, il numero di bambini e se avete esigenze particolari (menù vegetariano, allergie alimentari, disabili …) in questo caso è necessario includere una busta con il vostro nome e l’indirizzo stampato di modo che gli ospiti possano inviare la risposta al il prima possibile.
Tuttavia, l’opzione più utilizzata è quello di indicare sulla partecipazione matrimonio un numero di telefono o entrambi e la scritta RSVP. Ultimamente molte coppie giovani si impegnano a creare un sito web per la loro cerimonia, quindi sugli inviti matrimonio bisognerà includere l’indirizzo web, da dove gli ospiti potranno scoprire di più sull’evento e rispondere tramite un link apposito.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.