Un concerto “di primavera” nella chiesa di Brunello

L'appuntamento è per domenica 26 alle ore 17,30 con il concerto per viola sola del maestro Simone Libralon. L'evento in occasione delle Giornate del Fai

Chiesa Santa Maria Brunello (inserita in galleria)

La bellissima Chiesa di Santa Maria Annunciata a Brunello protagonista delle Giornate di Primavera del Fai. 

Galleria fotografica

Giornate di Primavera Fai 2017: S.Maria Annunciata, Brunello 4 di 5

Sabato 25 e domenica 26 marzo 2017, in occasione dell’apertura straordinaria di oltre 1.000 siti in 400 località d’Italia, anche sei luoghi in provincia di Varese verranno aperti straordinariamente al pubblico, tra queste la chiesa di Brunello che ospiterà un evento musicale.

L’appuntamento è per domenica 26 alle ore 17,30 con il concerto per viola sola del maestro  Simone Libralon.

CHI E’ SIMONE LIBRALON

Diplomato con lode, ha studiato in Italia e Germania. Concertino delle viole dell’Orchestra Giovanile Italiana, Prima Viola del Miami Music Festival, collabora con diverse orchestra tra cui La Verdi di Milano e i Nürnberger Symphoniker. Ha preso parte a numerose tournée in Cina, Giappone, Emirati Arabi ed Europa esibendosi per alcuni tra i festival più importanti al mondo tra cui BBC Proms e Salzburger Festspiele e lavorando con musicisti del calibro di Anne Sophie Mutter e Riccardo Muti. Ha tenuto diversi recital solistici in Italia, Germania e Inghilterra e cameristicamente vanta collaborazioni con l’affermato Apollon Musagete Quartett e il pianista Alessandro Commellato con cui ha tenuto diversi concerti. Ha seguito masterclass con Jurij Bashmet, Kim Kashkashian, Simonide Braconi.

Questo il programma del concerto:

H.Vieuxtemps,  Capriccio aus  No.9 der op.posth.
P. Telemann, Fantasia n°7 TWV 40:20
S. Bach, Suite n°6 BWV 1012

       

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 marzo 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Giornate di Primavera Fai 2017: S.Maria Annunciata, Brunello 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore