Un progetto per eliminare gli scarichi nel Bardello

Il progetto prevede l'eliminazione di tre scarichi che ancora confluiscono nel fiume Bardello entro il 2018

Lago e Bardello, due luoghi in uno

Approvato il progetto definitivo per l’eliminazione degli scarichi fognari nel comune di Besozzo. Il progetto prevede l’eliminazione di tre scarichi che ancora confluiscono nel fiume Bardello e la realizzazione dell’opera avrà un costo totale di 1 milione e 500 mila completamente finanziato dalla Ato di Varese.

Nei prossimi mesi verrà approvato il progetto definitivo e avviata la fase di gara. «Dobbiamo correre per evitare che il Comune di Besozzo, già sotto preinfrazione, venga sanzionato dall’Unione Europea – spiega l’assessore ai lavori pubblici Gianluca Coghetto -. Noi come Comune di Besozzo elimineremo i tre approvati mentre gli altri saranno completati dalla società Verbano che si occupa di depurazione e collettamento fognario».

Entro il 2018 quindi, tutti gli scarichi presenti sul territorio saranno eliminati: «In questi anni abbiamo lavorato per ricercare soprattutto le risorse economiche. Siamo passati da un primo finanziamento a fondo perso di 1 milione 300 mila euro a 1.milione 500 mila. Provincia di Varese, Ato e Alfa ci hanno ascoltato e deciso di aggiungere risorse sul progetto a Besozzo. Sono convinto che il fiume Bardello, una volta eliminati gli scarichi fognari potrà diventare un formidabile elemento di sviluppo per tutto il nostro territorio innescando nuovi progetti urbani».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore